Cordoglio nel mondo del cinema, è morto lo studioso Giannalberto Bendazzi

Nato a Ravenna, era uno dei massimi esperti del settore di animazione. La Classense lo ringrazia per la donazione del 2018

Bendazzi OkCordoglio nel mondo del cinema per la morte di Giannalberto Bendazzi, giornalista e critico cinematografico, titolare della prima cattedra in Italia di Storia del cinema e tra i maggiori esperti in particolare del cinema di animazione.

Nato a Ravenna nel luglio del 1946, Bendazzi si era in seguito trasferito a Milano con la famiglia, «ma il legame con la sua città natale era rimasto fortissimo», racconta il cugino ravennate al Carlino in edicola oggi, 16 dicembre.

21 12 15 La Linea Di Osvaldo Cavandoli

La Linea Di Osvaldo Cavandoli, tre le opere del Fondo Bendazzi

Il direttore della Biblioteca Classense Maurizio Tarantino e l’intera Istituzione esprimono in una nota il loro cordoglio. La Classense in particolare ne ricorda la figura con gratitudine «per l’importante donazione ricevuta nel 2018 della sua pregevole raccolta di documentazione sul cinema di animazione e di opere grafiche di importanti artisti del settore, come Alexeieff, Osvaldo Cavandoli e Quirino Cristiani».

La donazione ha rappresentato un rilevante arricchimento per il patrimonio della biblioteca e della città: il Fondo Bendazzi, che consta di oltre 505 pezzi, si caratterizza infatti per la grande eterogeneità dei materiali, che vanno dai disegni agli storyboards e ai rodovetri, un complesso rappresentativo di una delle forme d’arte di maggior impatto nella storia della cultura popolare contemporanea.

EROSANTEROS POLIS BILLBOARD 15 04 – 12 05 24
NATURASI BILLB SEMI CECI FAGIOLI 19 – 28 04 24
CONAD INSTAGRAM BILLB 01 01 – 31 12 24