Ravenna, inaugurata la nuova sede di “conservatorio” e Accademia di Belle Arti

Negli spazi di piazza Kennedy del Monte dei Paschi di Siena

Arte e musica si incontrano in un polo culturale, creativo e formativo nel cuore della città. Sono stati inaugurati questa mattina (20 dicembre), alla presenza del sindaco di Ravenna Michele de Pascale, i nuovi spazi in piazza Kennedy destinati dal Comune di Ravenna agli istituti di alta formazione artistica e musicale Accademia di Belle Arti e Istituto superiore di studi musicali “Giuseppe Verdi”.

I nuovi spazi si aggiungono a quelli già esistenti in via delle Industrie (Accademia di Belle Arti) e in via di Roma (Verdi) e saranno dedicati alla didattica e ad uffici amministrativi, nonché a proposte di mostre e iniziative musicali.

L’immobile è stato individuato a seguito di una procedura ad evidenza pubblica che si è conclusa con la stipula di un contratto di locazione della durata di 12 anni con la Banca Monte dei Paschi di Siena spa, proprietario dell’immobile.

L’inaugurazione ha interessato in particolare i primi spazi fruibili dell’edificio, che si sviluppa su una superficie di circa 2.150 metri quadrati. Si tratta dei locali collocati al piano terra, che accoglieranno conferenze, attività espositive e iniziative musicali, e, al primo piano, delle aule che affacciano su piazza Kennedy, destinate per quest’anno accademico all’attività didattica del Verdi.

L’evento inaugurale si è aperto con un momento musicale che ha visto protagonisti l’ensemble dell’Istituto “G. Verdi” e il soprano Elena Salvatori, sulle note di Massenet e Donizetti.

Nel corso della mattinata è stato possibile inoltre visitare la mostra “Il libro ha radici e semi” a cura dell’Accademia di Belle Arti di Ravenna, che coinvolge otto accademie tra Italia e Spagna.

MOSTRA ALLA NATURA PALAZZO SAN GIACOMO BILLB 17 06 – 25 09 22
UNIVERSO BILLB 27 06 – 03 07 22
RFM 2022 PUNTI DIFFUSIONE AZIENDE BILLB 16 06 – 21 07 22
CONAD CONSEGNA A DOMICILIO BILLB 03 11 21 – 31 12 22
CONSAR BILLB 01 – 10 07 22