Coppa Italia, la Consar si arrende in finale: 0-3 per Brescia

Nell’ultimo atto della manifestazione giocata a Cuneo, la squadra di Bonitta non riesce a ripetersi sui livelli della semifinale contro Grottazzolina e cede a una solida e compatta Consoli Sferc. La stagione ravennate si chiude con quarto posto in campionato, semifinale di playoff portata al tie-break di gara3 e la finale di Coppa Italia

Premiazione ConsarLa Coppa Italia di A2 di pallavolo maschile del 2024 finisce nella bacheca della Consoli Sferc Brescia. In finale, giocata al palasport di Cuneo che ha ospitato la final four, la Consar Ravenna non riesce a ripetere la splendida prova fornita in semifinale contro Grottazzolina.

Brescia quadrato, solido, micidiale in attacco soprattutto con la coppia Klapwijk-Gavilan, capaci di segnare rispettivamente 23 e 16 punti, e continuo nel suo gioco. Ravenna paga dazio nel primo set ai troppi errori al servizio (10), e poi all’incapacità di trovare ritmo e continuità per arginare gli avversari e portare dalla propria parte la gara. Il 35% e il 41% in attacco nel secondo e terzo set danno la dimensione delle difficoltà incontrate da Goi e compagni.

La stagione 2023-24 di Ravenna si chiude con il quarto posto in campionato, la semifinale di playoff portata al tie-break di gara3 e la finale di Coppa Italia.

«Faccio i complimenti a Brescia per come ha giocato – sono le prime parole di Marco Bonitta, coach di Ravenna – meritando certamente la vittoria. Per avere qualche possibilità di vittoria, sapevamo di dover ripetere la partita di ieri soprattutto in battuta. Non è andata così. Desidero fare anche pubblicamente un elogio a questo gruppo e a questi ragazzi. Un immenso grazie a loro, alla società e al mio staff veramente di primissimo livello».

Il tabellino

Ravenna-Brescia 0-3
(23-25, 20-25, 18-25)

CONSAR RAVENNA: Mancini 1, Orioli 13, Grottoli 4, Bartolucci 6, Feri 4, Raptis 11, Goi (lib.), Russo, Benavidez 4. Ne: Mengozzi, Chiella (lib.), Arasomwan, Rossetti, Menichini. All.: Bonitta.
CONSOLI SFERC BRESCIA: Tiberti 1, Klapwijk 23, Erati 4, Candeli 7, Gavilan 16, Cominetti 6, Pesaresi (lib.), Ferri, Franzoni, Ghirardi. Ne: Braghini (lib.), Sarzi Sartori, Bettinzoli, Mijatovic. All.: Zambonardi.
ARBITRI: Salvati di Palestrina e Grassia di Frascati.
NOTE. Durata set: 31’, 27’, 27’, tot. 85’, Ravenna (3 bv, 14 bs,  2 muri, 4 errori, 43% attacco, 46% ricezione), Brescia (3 bv, 12 bs, 4 muri, 6 errori, 62% attacco, 47% ricezione).

NATURASI BILLB SEMI FAVE PISELLI 17 – 26 05 24
RFM 2024 PUNTI DIFFUSIONE AZIENDE BILLB 14 05 – 08 07 24
CONAD INSTAGRAM BILLB 01 01 – 31 12 24