La Conad SiComputer vuol partire con il piede giusto contro l’agguerrita Montella

Volley B1 femminile playoff / Domani al PalaCosta le giallorosse sfidano le irpine dell’Acca nella prima gara della serie che vale la promozione in A2. Coach Caliendo: «Evitare i cali di concentrazione che hanno caratterizzato le nostre ultime partite»

DSC 4441 (1)

La carica delle giallorosse della Conad SiComputer

Dopo aver mantenuto una posizione di alta classifica nell’arco di tutto il campionato di Serie B1, girone C, e aver concluso la stagione regolare al secondo posto, per la Conad SiComputer arriva il momento dei playoff. L’avversaria delle ravennati è l’Acca Montella, squadra di un piccolo comune dell’avellinese, giunta seconda nel girone D. Si comincia da domani, sabato 13 maggio, con gara1 che si disputa al PalaCosta (arbitri Spinelli e Paolicelli, entrambi di Torino) con inizio alle ore 18 e ingresso libero. La gara2 è invece in calendario domenica 21 maggio a Cassano Irpino, mentre per l’eventuale gara3 si dovrà tornare a Ravenna sabato 27 maggio. La Teodora può contare sul vantaggio di giocare la “bella” in casa grazie al maggior numero di punti totalizzati in regular season. Chi supera il turno va direttamente in A2, chi perde potrà beneficiare di una seconda chance, affrontando la squadra che uscirà fuori dalla doppia sfida Olimpia Cmc Ravenna-Giovolley Aprilia e Volleyro Casal de’ Pazzi Roma-Tuum Perugia.

Le rivali irpine a dire il vero non hanno iniziato il loro campionato nel migliore dei modi, inanellando solo sconfitte nelle prime tre gare. Si sono poi via via riprese e da febbraio hanno cominciato a essere presenza fissa nei quartieri nobili della classifica. I nove punti collezionati nelle ultime tre gare hanno costituito il rush finale che le ha proiettate a chiudere il torneo alle spalle della capolista Santa Teresa di Messina. «Montella è una compagine forte ed equilibrata – esordisce il coach giallorosso Nello Caliendo, che essendo nativo di Avellino si troverà a dover giocare in questo turno di playoff una sorta di derby personale – che conta su un organico costituito da uno zoccolo duro di atlete che giocano insieme da molto tempo, al quale sono stati aggiunti nomi del calibro di Saveriano, Diomede e Devetag».

Oltre a questo terzetto, la rosa dell’Acca può contare su Alessandra Ventura, schiacciatrice ravennate classe ’83 con alle spalle tantissimi campionati in A1 e A2, a partire dagli esordi con la maglia della Mirabilandia Teodora nella stagione 2000-01 per arrivare alla breve esperienza a Udine, in B1, passando per numerosi tornei a Forlì (ben sette). «Già all’inizio della stagione si trattava di un’ottima squadra, ma con l’arrivo a gennaio di Ventura le mie corregionali hanno scoperto le carte in modo definitivo. Vogliamo partire con il piede giusto e vincere gara1 e per far questo dovremo esprimerci al 100% delle nostre possibilità – termina Caliendo – magari cercando di evitare proprio quei cali di concentrazione che hanno caratterizzato alcune delle nostre ultime prestazioni».

CONSAR BILLB 16 – 22 05 22
CONAD CONSEGNA A DOMICILIO BILLB 03 11 21 – 31 12 22
ASER LEAD BOTTOM 01 04 – 30 06 22