Nel mini-test la Rekico si inchina alla forza di Ferrara. Buon secondo parziale

Basket B / Il match perso con la Bondi è durato soltanto tre quarti su richiesta degli estensi, presentatisi con il roster ridotto. Mercoledì altro scrimmage a Scandiano contro Reggio Emilia

Simone Aromando

L’ala della Rekico Faenza Simone Aromando

La Rekico si inchina alla Bondi Ferrara nella mini amichevole disputata ieri al PalaCattani di Faenza davanti alla solita buona cornice di pubblico. Il match è durato soltanto tre quarti (in tutto trenta minuti) su richiesta degli estensi, presentatisi con il roster ridotto senza Rush, Fantoni e Panni e affaticati dall’amichevole giocata il giorno precedente contro Agrigento. I Raggisolaris invece hanno dovuto fare a meno del solo Pagani, recuperando Brighi.

Dal lato del gioco la Rekico ha mostrato carattere tenendo testa agli avversari di categoria superiori soprattutto nel secondo periodo, ma rispetto alle ultime uscite ha avuto qualche amnesia di troppo in difesa su cui coach Regazzi dovrà lavorare. Tra i singoli buona prestazione di Aromando, miglior marcatore dei faentini con 14 punti, e di Silimbani. Nella prossima settimana la Rekico giocherà due amichevoli in trasferta: mercoledì alle 19.30 a Scandiano contro la Bmr Reggio Emilia (serie B) e sabato alle 16.30 alla palestra Alutto di Bologna contro la Salus (C Gold).

Il tabellino del match
Faenza-Ferrara 47-72
(14-21; 34-48)
REKICO FAENZA: Aromando 14, Perin 5, Silimbani 6, Benedetti, Venucci 6, Iattoni 9, Milosevic 3, Chiappelli 4, Brighi, Pagani ne, Neri ne, Samorì ne. All.: Regazzi.
BONDI FERRARA: Petronio 5, Mancini 4, Molinaro 10, Cortese 29, Venuto 9, Sorrentino 6, Moreno 9, Hall, Fantoni ne, Rush ne. All.: Martelossi.

WIND BILLB MID1 01 – 24 08 20
CONAD APERTI BILLB 22 03 -31 08 20
DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 20