Parte la volata per andare in Coppa Italia: la Conad chiede strada al Club Italia

Volley A2 femminile / Domenica 10 novembre, al PalaCosta alle ore 17, le ravennati sfidano le baby azzurre con l’obiettivo di conquistare i tre punti. Angelini: «E’ il primo di tre incontri molto importanti per il nostro cammino»

Dodorico

Sofia D’Odorico è cresciuta nel Club Italia

Mancano cinque giornate alla fine del girone d’andata del campionato di Serie A2 e la Conad ha ben chiaro l’obiettivo che vuole raggiungere: entrare nelle prime otto in classifica per accedere ai quarti di Coppa Italia di categoria che si disputeranno il 24 gennaio prossimo. Per raggiungere questo traguardo rivestono grande importanza i risultati che capitan Bacchi e compagne riusciranno a conseguire da qui a fine anno, primo fra tutti quello del match di domenica 10 novembre contro il Club Italia, in programma al PalaCosta alle ore 17 (arbitri Merli di Terni e Mattei di Macerata). In particolare servirà fare punti anche negli altri due match in casa che si disputeranno contro Trento (17 dicembre) e Brescia (30 dicembre), a cui si aggiungono le impegnative trasferte di Orvieto (13 dicembre) e San Giovanni in Marignano (26 dicembre).  «Bisognerà stare attenti a conquistare punti – inizia il tecnico Simone Angelini – nelle partite in cui si possono fare per non scendere troppo di classifica, perché farsi risucchiare da chi sta dietro è un attimo».

Il Club Italia è al suo ventesimo anno di attività. Il progetto federale, avviato nel 1999 con l’obiettivo di valorizzare le migliori promesse del panorama italiano, ha fatto crescere numerose atlete che hanno poi raggiunto importanti traguardi personali e di squadra. Tra queste Lo Bianco, detentrice del record di presenze in nazionale, Del Core, Guiggi, Togut e Anzanello. Nel recente passato hanno fatto parte della formazione azzurra Diouf e Chirichella, oltre alle giovanissime Orro e Egonu. In questa stagione le giovani promesse azzurre sono guidate in panchina da Massimo Bellano – ex allenatore della neo promossa in A1 Lardini Filottrano – e giocano al centro federale Pavesi a Milano. Le “stelle” della squadra sono le schiacciatrici Elena Pietrini e Terry Ruth Enweonwu, entrambe classe 2000. «Si tratta di una squadra giovanissima, con grandissimo talento e fisico, con giocatrici che possono fare tutto, da tirare fortissimo fino a commettere tanti errori. Possono battere tutti e perdere da tutti. In queste ultime partite stanno pagando lo scotto dell’infortunio occorso al ginocchio di Terry Ruth Enweonwu che è stata operata e speriamo possa tornare presto in campo. Senza di lei, che era un faro in attacco, la squadra è cambiata e ha avuto un rendimento più altalenante».

Davanti a sé l’Olimpia Teodora si trova una settimana molto importante, con tre appuntamenti nel giro di otto giorni. «Dal canto nostro siamo al completo. In allenamento ci siamo guardati in faccia e abbiamo preso in considerazione le cinque partite che ci aspettano da qui alla fine del girone d’andata. In particolare le tre che giocheremo tra il 10 e il 17 dicembre saranno determinanti per decidere in che posto della classifica vogliamo stare. Questo non vuol dire che le ultime due partite non saranno importanti. Tuttavia sarà nei prossimi tre incontri che si capirà se saremo capaci di mantenere il ritmo dell’ultimo periodo o meno – termina Angelini – se saremo bravi e continueremo a muovere la classifica».

Biglietteria L’ingresso per assistere al match tra Conad e Club Italia sarà gratuito per i ragazzi sotto i 12 anni e per i tesserati Fipav (per poter usufruire dell’ingresso omaggio i tesserati Fipav dovranno richiedere copia della tessera alla propria società di appartenenza). I ragazzi dai 12 ai 18 anni, i residenti a Ravenna e gli iscritti alle società sportive della provincia di Ravenna potranno entrare con biglietto ridotto al prezzo di 5 euro (per usufruire di questa opportunità sarà sufficiente mostrare in biglietteria la carta d’identità o la tessera della società sportiva d’appartenenza).

Il programma (13ª giornata): Golem Olbia-Zambelli Orvieto 2-3 (giocata il 6 dicembre); domenica 10 dicembre, ore 17, Barricalla Collegno-Battistelli San Giovanni in Marignano, Fenera Chieri-Sorelle Ramonda Ipa Montecchio, Golden Tulip Volalto Caserta-Volley Soverato, Conad Olimpia Teodora Ravenna-Club Italia Crai, Ubi Banca San Bernardo Cuneo-P2P Givova Baronissi, Bartoccini Gioiellerie Perugia-Savallese Millennium Brescia, Sigel Marsala-Delta Informatica Trentino. Riposa: LPM Bam Mondovì.

Classifica: Chieri 27 punti; Soverato* e Cuneo* 26; Trento e Mondovì 25; San Giovanni Marignano* 21; Ravenna* 20; Collegno* 19; Brescia* 18; Montecchio* 16; Baronissi 14; Orvieto e Club Italia* 13; Perugia* e Olbia° 8; Marsala* 7; Caserta* 4 (*una gara in meno, °una gara in più).

RAVENNANTICA MOSY NUOVO BILLB 17 09 – 31 12 21
CONSAR BILLB 11 – 17 10 21
CONAD APERTI BILLB 22 03 20 – 31 10 21