Al De André l’OraSì punta a calare il bis casalingo contro dei Rivali “speciali”

Basket A2 / Domani, domenica 10 dicembre (ore 18), i giallorossi sfidano il Montegranaro guidato in campo da un ex molto amato dai tifosi ravennati. Martino: «Cerchiamo di migliorare ancora per essere più regolari e affidabili partita dopo partita»

Rayvonte Rice

Il giallorosso Rayvonte Rice

Seconda gara casalinga consecutiva per l’OraSì, questa volta contro la seconda della classe Montegranaro e con mille motivi validi per vedere una volta ancora domani, domenica 10 dicembre (inizio alle 18) un Pala De André quasi del tutto esaurito. Per prima cosa bisognerà sostenere la formazione giallorossa contro una delle squadre che è partita meglio in assoluto in questo campionato e che considerare una neopromossa ormai è del tutto riduttivo. In seconda battuta, poi, andrà tributato il giusto omaggio a due personaggi che adesso sono sull’altra sponda ma che hanno contribuito a portare il basket ravennate a livelli mai pensati fino a pochi anni fa: si parla di Eugenio Rivali e di coach Gabriele Ceccarelli. L’Extralight può comunque contare anche su una coppia di stranieri di grande efficacia nella categoria come Corbett e Powell, oltre alla qualità ed all’esperienza di Amoroso ed alla freschezza di parte del roster, a cominciare dalla promessa Campogrande.

Ravenna, dal canto suo, è consapevole delle difficoltà dell’impegno ma anche del fatto che ripetendo la buona prova offerta contro Verona potrebbe puntare ad ottenere un altro prezioso successo. «Montegranaro merita di essere considerata la vera sorpresa di questo campionato – spiega il tecnico Antimo Martino – perché anche con un roster importante non è mai scontato fare subito i risultati che invece l’Extralight sta ottenendo. Si tratta di una squadra che ha molto entusiasmo, una panchina giovane ma con delle qualità ed un quintetto di prima fascia, perché a Ravenna conosciamo bene le qualità di Eugenio Rivali, perché Corbett e Powell non hanno bisogno di presentazioni per quello che hanno fatto in A2, poi c’è un giocatore che stimo tanto come Valerio Amoroso che è “illegale” per questa categoria. Noi siamo in un momento positivo, vogliamo dare continuità ai risultati e soprattutto cercare di migliorare ancora per essere più regolari e affidabili partita dopo partita. Mi aspetto di trovare lo stesso ambiente dell’ultima partita, perché il pubblico di Ravenna ha offerto un grande colpo d’occhio ma soprattutto è stato decisivo con il suo sostegno alla squadra per tutta la gara».

FAMILA MRT 03 – 09 12 20

Il programma (11ª giornata): domenica 10 dicembre, ore 18, Alma Pallacanestro Trieste-Termoforgia Jesi, Tezenis Verona-Bondi Ferrara, Agribertocchi Orzinuovi-Bergamo, OraSì Ravenna-XL Extralight Montegranaro, Dinamica Generale Mantova-Roseto Sharks, Consultinvest Bologna-Unieuro Forlì, Andrea Costa Imola Basket-Assigeco Piacenza; ore 19, G.S.A. Udine-De’ Longhi Treviso.

Classifica: Trieste 20 punti; Montegranaro 16; Bologna e Udine 14; Ravenna e Jesi 12; Treviso, Ferrara e Mantova 10; Forlì, Verona, Imola e Piacenza 8; Orzinuovi e Bergamo 4; Roseto 2.

ARKA ERGO STUDIO BILLB 12 11 – 31 12 2020
CONAD APERTI BILLB 22 03 – 31 12 20
REGIONE ER LEGALITA LEAD 30 11 – 31 12 20
ASER LEAD BOTTOM 30 11 – 20 12 20