Solita rimonta dell’OraSì, che questa volta riesce a scalare il Montegranaro

Basket A2 / Con un quarto finale da 29 punti i giallorossi riescono a superare la seconda della classe Montegranaro, in vantaggio fino a cinque minuti dalla termine

Ravenna-Montegranaro 89-81
(22-25, 42-44, 60-63)
ORASI’ RAVENNA: Giachetti 7, Rice 28, Sgorbati, Masciadri 16, Grant 13, Montano 16, Chiumenti 6, Raschi, Esposito 3, Vitale. Ne: Scaccabarozzi, Cinti. All.: Martino.
XL EXTRALIGHT MONTEGRANARO: Rivali 9, Corbett 19, Campogrande 3, Amoroso 11, Powell 24, Gueye 9, Zucca, Treier 6, Maspero. Ne: Angellotti. All.: Ceccarelli.
ARBITRI: Masi, Gagliardi e Morassutti.
NOTE – Ravenna: T2 22/42, T3 10/26, TL15/18, rimbalzi 43. Extralight: T2 11/28, T3 13/36, TL 20/23, rimbalzi 35.

RAVENNA 10/12/2017. LNP Serie A2 Undicesima Giornata OraSì Basket Ravenna VS XL Extralight Montegranaro

Il giallorosso Jerai Grant ferma l’ex Rivali

E’ diventato ormai un esaltante clichè, la rimonta vincente dell’OraSì. Questa volta in un Pala De Andrè che sfiora le 3000 presenze a lasciarci le penne è la XL Extralight Montegranaro seconda della classe, che perde 89-81 con un quarto finale da 29 punti propiziato soprattutto da Montano e Masciadri, mentre Rice è ripartito dopo un calo comprensibile nel terzo quarto, Grant è tornato a dominare sotto le plance e la difesa di coach Martino ha fatto la differenza.

FAMILA – HOME MRT2 12 – 18 12 19

Dai blocchi scatta meglio nel primo periodo Montegranaro soprattutto grazie a Powell, che segna 8 punti (con due bombe) nel 7-12 che viene però pareggiato in breve dai due mori ravennati. Si va punto a punto, sia tra le due squadre che nel duello tra Rice e Powell, che realizzano oltre la metà del fatturato offensivo dei rispettivi quintetti. Scambio di triple Esposito-Treier in avvio di secondo quarto (27-30), poi allungano gli ospiti (34-40) che chiudono avanti di due a metà gara nonostante prosegua lo show di Rice, già arrivato a 22 punti.

La XL Extralight riparte alla grande dalla distanza e nella terza frazione Ravenna va anche sotto nettamente sul 49-60, poi Chiumenti e la prima tripla messa da Montano rimettono tutto in gioco. L’OraSì arriva a meno uno ma una tripla casualissima di Powell con fallo la ricacciano a cinque punti. Nell’ultimo quarto reagisce l’OraSì, spinta dal suo grande pubblico e a 5’ dalla fine Montano a rimbalzo firma il pareggio a quota 70. Ancora Montano per il +3, ma impatta Powell. C’è troppa OraSì, però, adesso sul parquet e Rice, a quota 1 punto in 17 minuti, dopo i liberi di Montano mette la tripla decisiva ripetendosi a fil di sirena con la schiacciata che stappa lo spumante al Pala De Andrè.

Le dichiarazioni del dopo-gara
Antimo Martino (allenatore OraSì Ravenna): «Di sicuro è stata un’altra vittoria importante contro una squadra che ha dimostrato anche qui perchè è seconda in classifica, con un potenziale offensivo eccezionale. Siamo stati bravi ad aspettare anche in questa partita, perchè il primo tempo è stato più in linea con le caratteristiche di Montegranaro che con le nostre, nel terzo quarto abbiamo avuto un grande rendimento difensivo ma loro hanno fatto comunque 19 punti. Però quando abbiamo messo la testa avanti, come contro Verona, abbiamo giocato una bella pallacanestro. Quattro vittorie consecutive sono un risultato molto importante, se penso alla sconfitta di Forlì dico che abbiamo cambiato rotta, è stata la migliore settimana di allenamenti e questa prestazione non è un caso».

OASI BEACH – BILLB MID1 09 – 15 12 19
ASER LEAD MID2 02 – 31 12 2019
COFARI HOME LEAD MID2 25 11 – 15 12 19
DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 19