Nel turno infrasettimanale la Conad tenta il colpo grosso con la capolista Mondovì

Volley A2 femminile / Le ravennati domani, mercoledì 7 marzo, al PalaCosta (inizio alle ore 20.30) affrontano la forte Lpm Bam con l’obiettivo di tornare al successo. Angelini: «Cercheremo di fare punti e di dare il nostro 100 per cento»

OT 1

Il gruppo della Conad Olimpia Teodora

Dopo la sconfitta di Olbia la Conad domani, mercoledì 7 marzo, torna a giocare al PalaCosta (inizio alle ore 20.30, arbitri Noce di Frosinone e Verrascina di Roma) e trova la capolista Mondovì, una delle potenze piemontesi che stanno dominando la stagione di A2 femminile. All’andata terminò con una vittoria al tiebreak dell’attuale capolista al termine di una partita in cui l’Olimpia Teodora, dopo una partenza difficile, fu capace di reagire con veemenza. Nel quinto set le ragazze di Angelini lottarono fino all’ultimo per poi cedere, per soli tre punti, alle cuneesi.

In un match in cui capitan Bacchi e compagne ce la metteranno tutta per ribaltare il risultato di qualche mese fa, la più emozionata e determinata sarà di certo la centrale statunitense Haleigh Washington, già protagonista di una buona prova a Olbia, che calcherà per la prima volta il taraflex rosa ravennate, di fronte ai suoi tifosi che faranno sentire il proprio calore a tutta la squadra che sta lottando per un posto nei playoff. «Mondovì è una squadra molto forte – spiega il tecnico Simone Angelini -. Ha fatto la finale di Coppa Italia, è prima in classifica staccata da tutti gli altri, ha appena vinto a San Giovanni in Marignano. Probabilmente è la più seria candidata alla promozione diretta. Noi saremo a ranghi completi e cercheremo di fare punti e di dare il nostro 100 per cento, ben consapevoli che nessuna formazione è imbattibile e che già in casa sua siamo stati capaci di strappare un punto».

CONAD VINI SABBIONI ORIOLO MRT2 07 – 13 11 19

Dall’altra parte della rete la Lpm Bam di Delmati, l’esperto tecnico chiamato ad allenare un roster di tutto rispetto, può contare su elementi di spicco come la palleggiatrice Demichelis, la centrale Rebora, l’opposto albanese Bici, la cubana Jessica Rivero naturalizzata spagnola e Biganzoli, anch’essa molto potente in attacco. «Dobbiamo stare ben concentrati e prendere in considerazione una partita per volta. Da qui a fine campionato possono cambiare tante cose, anche perché ci saranno molti scontri diretti. Domenica prossima avremo l’incontro in casa con Soverato che ultimamente ha commesso alcuni passi falsi, poi andremo a Milano a giocare contro Club Italia, quindi dovremo affrontare Orvieto sempre in casa. Non dovremo quindi mai abbassare la guardia, tenendo sempre presente che il gruppo e la squadra sono la cosa principale. Da adesso in poi tutte le partite saranno molto difficili. Sono rimaste poche giornate e tutti, noi per primi – termina Angelini – correranno e saranno pronti a dare qualcosa in più per vincere».

Il programma (28ª giornata): mercoledì 7 marzo, ore 20.30, Savallese Millenium Brescia-Battistelli San Giovanni in Marignano, Volley Soverato-Golem Olbia, Ubi Banca San Bernardo Cuneo-Golden Tulip Volalto Caserta, Delta Informatica Trentino-Zambelli Orvieto, Sorelle Ramonda Ipa Montecchio-Barricalla Collegno, P2P Givova Baronissi-Sigel Marsala, Conad Olimpia Teodora Ravenna-LPM Bam Mondovì, Fenera Chieri-Bartoccini Gioiellerie Perugia. Riposo: Club Italia Crai.

Classifica: Mondovì 61 punti; San Giovanni Marignano 56; Cuneo* 55; Brescia* 54; Chieri e Trento 50; Soverato* 45; Club Italia 43; Orvieto* 41; Ravenna* e Collegno* 39; Baronissi 28; Olbia 23; Montecchio* 22; Perugia* 19; Marsala* 15; Caserta* 8 (* una gara in meno).

LA MUCCA VIOLA – BILLB MID1 11 – 25 11 19
RAVEGAN HOME BILLB 11 – 24 11 19
RD CASA ANNUNCI – HOME LEAD BOTTOM 01 01 – 31 12 19