Conad a Mondovì per superare uno dei primi esami di maturità della stagione

Volley A2 femminile / Domani sera (mercoledì 29 novembre, ore 20.30) in terra piemontese le ravennati affrontano la forte capolista Lpm Bam con l’obiettivo di portare a tre la striscia di successi di fila. Angelini: «Faremo tutto quello che è nostre possibilità»

JPG (198)

Una esultanza delle biancorosse nella partita vinta contro Cuneo

Dopo i successi di Cuneo e del PalaCosta contro Olbia, inframezzati dal turno di riposo, nell’undicesima giornata la Conad affronta la prima delle due trasferte che la vedranno impegnata nel giro di quattro giorni sui campi delle due squadre che in questo momento occupano il vertice della classifica: domani, mercoledì 29 novembre, a Mondovì (fischio d’inizio ore 20.30, arbitri Pecoraro di Palermo e Pozzi di Alessandria), domenica 3 dicembre a Soverato. Reduce da una serie di quattro vittorie consecutive, la squadra piemontese è molto dotata in fase di attacco, sia al centro, sia su palla alta. La Lpm Bam ha infatti nel suo organico giocatrici di tutto rispetto come l’opposto albanese Bici, la potente cubana naturalizzata spagnola Rivero e l’esperta palleggiatrice Demichelis.

«Dopo i tre punti con Olbia – inizia il tecnico Simone Angelini – le mie ragazze sono tutte disponibili e in buono stato di forma e di morale. Con la Golem siamo stati molto bravi a tenere alta la concentrazione per tutta la partita e, grazie a un’ottima prestazione, abbiamo sbrigato la pratica in sessanta minuti. Ora andiamo a incontrare Mondovì che è una squadra molto forte e che, con il ritorno di Rebora, è riuscita a recuperare i due centrali titolari che si erano infortunati all’inizio del campionato. Inoltre è forse è la squadra della categoria con più potenza sugli esterni, con le due bande e l’opposto che sono tutti e tre ottimi attaccanti. E’ prima in classifica e avrà il morale alto per questo».

Dal canto suo la Conad dovrebbe presentarsi con il solito sestetto titolare: Scacchetti in regia, Kajalina opposto, capitan Bacchi e D’Odorico schiacciatrici, Menghi e Torcolacci centrali, Paris e Panetoni a scambiarsi il ruolo di libero. «Anche noi ci troviamo in un buon momento di forma, abbiamo già battuto Cuneo in trasferta quando era prima, poi abbiamo fatto una buona prova con Olbia. Adesso andiamo a Mondovì, dove si parte da 0-0 e, dal canto nostro, cercheremo di fare tutto il meglio che potremo in quella che si prospetta come una partita molto dura e difficile. La nostra arma più importante sarà la battuta, per vedere di togliere i giochi al centro e concentrarci di più sulla difesa degli esterni. Non tutto si baserà su questo – termina Angelini – ma molto della nostra prova dipenderà dalla qualità in battuta».

Diretta streaming Sarà possibile assistere alla partita in diretta streaming sul canale YouTube LPM Pallavolo Mondovì. Il link per l’accesso diretto alla visione verrà diffuso appena possibile sulle pagine Facebook delle due squadre.

 

Il programma (11sima giornata, mercoledì 29 novembre, ore 20.30): Battistelli San Giovanni in Marignano-Savallese Millennium Brescia, Golem Olbia-Volley Soverato, Golden Tulip Volalto Caserta-Ubi Banca San Bernardo Cuneo, Zambelli Orvieto-Delta Informatica Trentino, Barricalla Collegno-Sorelle Ramonda Ipa Montecchio, Sigel Marsala-P2P Givova Baronissi (ore 18.30), LPM Bam Mondovì-Conad Olimpia Teodora Ravenna, Bartoccini Gioiellerie Perugia-Fenera Chieri. Riposa: Club Italia Crai.

Classifica: Soverato* e Mondovì 22 punti; Chieri 21; San Giovanni Marignano e Cuneo* 20; Trento 19; Ravenna* 17; Montecchio* e Collegno* 14; Brescia* e Club Italia 13;  Orvieto* 10; Perugia*, Olbia e Baronissi 8; Marsala* 7; Caserta* 4 (*una gara in meno).

RAVENNANTICA MOSY NUOVO BILLB 17 09 – 31 12 21
ORIGINAL PARQUET BILLB MID FISSO 18 – 24 10 21
CONAD APERTI BILLB 22 03 20 – 31 10 21