Smidl e Raffaelli trascinano la Consar nel torneo di Viterbo: è finale con la Lube

Volley Superlega / In terra laziale i rimaneggiati ravennati hanno la meglio in semifinale contro Latina, superandola 3-0. Oggi, domenica 23 settembre, altra partita contro la quotata Civitanova

Ravenna-Latina 3-0
(26-24, 25-19, 25-21)
CONSAR RAVENNA: Russo 10, Di Tommaso, Raffaelli 17, Saitta, Goi (L), Elia 2, Smidl 16, Marchini (L), Lavia 11, Frascio, Cardia, Suljagic. All.: Graziosi.
TOP VOLLEY LATINA: Caccioppola (L), Gavenda 12, Parodi 14, Gitto 1, Sottile 1, Ngapeth S. 2, Barone 3, Tosi (L), Rossi 3, Huang Pei 1, Palacios 4. All.: Tubertini.

Test Consar A Viterbo Russo

10 punti nel test di Viterbo per il centrale Roberto Russo

Battendo con un netto 3-0 Latina, la Consar Ravenna fa sua la gara del torneo amichevole “Hot Buttered” di Viterbo, dove oggi (domenica 23 settembre), affronterà in finale la Lube Civitanova, vittoriosa 3-0 sulla Maury’s Tuscania, formazione di A2. Si inizia alle 16 con la “finalina” tra Latina e Tuscania, seguito dal match tra i ravennati e i forti marchigiani. Nonostante le assenze di Poglajen e Verhees, entrambi impegnati al Mondiale, e con Argenta indisponibile, i ragazzi di Graziosi si sono aggiudicati la prima semifinale superando la Top Volley Latina di Daniele Sottile dopo tre set combattuti punto a punto. Solo nel finale, grazie ai due martelli Lavia e Smidl, già in buona forma, i romagnoli riesco ad avere la meglio sui pontini.

FAMILA – HOME MRT2 16 – 22 05 19

Primo set Si inizia punto a punto fino a che Ravenna prova a prendere il largo 8-4. Inizia la rincorsa del Latina che con Parodi raggiunge il pareggio sull’11-11 e si porta in vantaggio con Rossi: 11-12. Poi regna l’equilibrio, è un punto a punto fino al 23-23. Il primo punto set è per Latina che però viene sprecato con un errore dai 9 metri. Infine due ace di Smidl, il secondo con l’aiuto del nastro, regala il primo parziale a Ravenna: 26-24.

Secondo set Due muri vincenti e Ravenna prova a scappare 6-4. Fuori Gavenda e Sottile per Huang e Swan Ngapeth: 13-11. Scambio prolungato che si conclude per la Consar: 16-13. Ace di Lavia ed è massimo vantaggio Ravenna, Tubertini chiama i suoi in panchina: 17-13. Al rientro Rossi chiude un primo tempo: 17-14. Latina spreca troppo e Ravenna ne approfitta con Raffaelli: 19-14. Parodi spara fuori dai 9 metri, ancora vantaggio per i romagnoli: 20-15. Latina prova ad accorciare (22-18) e Graziosi chiama il time-out. Al rientro Gavenda fuori misura dai 9 metri (23-18), entra Marchini per Elia e Ravenna va sul 24-19. Ace di Smidl e Ravenna chiude il secondo parziale 25-19.

Terzo set Elia mette a terra e Ravenna prova subito l’allungo: 9-6. Latina ricorre al time-out, al rientro punto Ravenna per +4 (10-6). Raffaelli chiude un lungo scambio (12-7), massimo vantaggio Ravenna. I romagnoli accelerano sul 18-11, Latina prova a riportarsi in partita: 20-16 e time out Graziosi. Ngapeth conclude a suo favore uno scambio prolungato e tiene i suoi in partita: 23-19. Ace di Parodi per Latina: 23-20 e il tecnico della Consar ferma ancora il match. Smidl, ancora lui, chiude anche il terzo parziale: 25/21 e Ravenna accede in finale.

CONSAR – HOME BILLB MID1 20-26 05 19
DECO – PIADINA LORIANA CULT LEAD SPETTACOLI 01 01 – 31 12 18
RD CASA ANNUNCI – HOME LEAD BOTTOM 01 01 – 31 12 19