Il sabato in campo del Ravenna comincia con la sfida serale contro la Vis Pesaro

Calcio C / Oggi, sabato 1° dicembre, i giallorossi affrontano al “Bruno Benelli” un avversario che sta vivendo un buon momento di forma. Foschi: «Voglio una squadra superiore non solo in classifica, ma anche nella prestazione»

Curva Rimini

I tifosi della Curva Mero nel corso del match contro il Rimini

Il match serale in programma oggi, sabato 1° dicembre, al “Bruno Benelli” (fischio d’inizio ore 20.45, arbitro De Santis di Lecce) propone per il Ravenna una difficile sfida con la Vis Pesaro, per un incontro ricco di fascino e soprattutto prezioso per un posto nelle zone nobili della classifica del girone B. Si tratta della prima di una serie di match in programma di sabato, che caratterizzanno gran parte del mese di dicembre. La squadra ospite è una neopromossa che ha dimostrato di non soffrire di alcun timore reverenziale e si appresta a fare visita ai giallorossi con il ruolino di marcia della migliore media punti in trasferta. Di fronte si troverà un Ravenna in fiducia, che sta dimostrando con prestazioni di livello di meritare questa classifica e che vanta la migliore difesa casalinga. Gli ingredienti per un incontro degno della diretta TV (la partita sarà trasmessa da Sportitalia) ci sono tutti.

La rosa a disposizione di Leonardo Colucci presenta una serie di giocatori giovani di provenienza sampdoriana, frutto di una partnership con i blucerchiati, e alcuni elementi più esperti e ben calati nella categoria, tra i quali Botta, Lazzari, Gianola, Rizzato. Uomo in più della squadra in questo momento è l’esterno offensivo argentino Olcese, già autore di 5 reti in questo campionato. Giallorossi che vedranno come unico assente Magrassi, ancora alle prese con la distorsione alla caviglia che lo ha tenuto fuori anche contro l’Albinoleffe, e potranno contare in mediana su Papa, tornato dopo il turno di squalifica. Prima convocazione per il giovane centrocampista classe 2001 Licka.

FAMILA – HOME MRT2 22 – 28 08 19

Dichiarazioni pre-gara
Luciano Foschi (allenatore Ravenna). «Sarà una bella vetrina, perché chi occupa queste posizioni in classifica vuole restarci più a lungo possibile. Abbiamo l’opportunità di dimostrare qualcosa e speriamo di vivere una bella giornata di sport. Mi aspetto anche una bella cornice di pubblico. Il Pesaro è una squadra che si difende bene. Se ha questa posizione in classifica si vede che si sè meritato questi punti con il lavoro e l’organizzazione. Affronteremo un avversario che vorrà vincere e cercare di metterci in difficoltà, ma che troverà un Ravenna che vorrà essere superiore non solo in classifica, ma nella prestazione».

RAVEGAN HOME BILLB 12-31 08 19
DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 19
RD CASA ANNUNCI – HOME LEAD BOTTOM 01 01 – 31 12 19