Conad a Torino per uno scontro diretto fondamentale in ottica Poule promozione

Volley A2 femminile / Domani, sabato 8 dicembre (ore 17), le biancorosse sfidano le piemontesi del Barricalla in una gara che vale il quinto posto. Caliendo: «Sembra una missione impossibile, ma dobbiamo provarci»

ALF 5444

La “capitana” e schiacciatrice della Conad, Lucia Bacchi

Per la Conad è tempo di trasferta e quella di domani, sabato 8 dicembre a Torino (ore 17, arbitri Sabia e Papadopol), anticipo della seconda giornata di ritorno del Girone B di A2, oltre a essere molto impegnativa, sarà uno scontro dal sapore di spareggio. Ravenna e Torino, infatti, occupano la quinta posizione in classifica a pari merito, l’ultima utile per accedere alla Poule promozione, anche se la squadra piemontese può vantare un migliore quoziente set vinti, grazie alla partita in meno, dovuta al turno di riposo osservato domenica scorsa. Chi vincerà potrà portarsi a 15 punti andando a insidiare il quarto posto delle due formazioni che ne hanno 17: San Giovanni in Marignano, che riposa, e Sassuolo, in casa con Montecchio.

Il tecnico Caliendo e le sue ragazze sono determinati ad andare a Torino per muovere la classifica, ma non sarà facile perché si giocherà al PalaRuffini, dove il CUS Torino per ora è ancora imbattuto, anzi non ha mai perso un set: quattro gli incontri giocati (Cutrofiano, Marsala, Trento e Montecchio) e quattro volte il Barricalla è uscito vincente per 3-0. Una vittoria esterna, che per la Conad non sarebbe la prima dell’anno, porterebbe una ventata di ossigeno in più a Ravenna oltre che il sorpasso della diretta antagonista per il quinto posto. «Se guardiamo al loro trascorso in casa – spiega il tecnico Nello Caliendo – finora le piemontesi hanno sempre fatto bottino pieno. Andare a Torino per vincere potrebbe sembrare perciò una missione impossibile, ora però la nostra squadra è al completo e, come ho detto alle ragazze, dobbiamo guardare sempre al momento. Questa fase della stagione è importante e fare punti fuori casa in questa partita lo è ancora di più perché con Torino siamo a pari punti in classifica. Sappiamo che i nostri avversari hanno un bel gioco di squadra e che giocano con i laterali una palla molto veloce, forse la più veloce del nostro girone. Una cosa è certa, scenderemo su un campo ostico e per portare a casa punti bisognerà dare il 101 per cento».

CONAD APRILE MRT2 01 – 30 04 19

Classifica: Bartoccini Gioiellerie Perugia 20 punti, Delta Informatica Trentino 18, Omag S. Giov. In Marignano 17, Canovi Coperture Nolo 2000 Sassuolo 17, Barricalla CUS Torino 12, Conad Olimpia Teodora Ravenna 12, Cuore Di Mamma Cutrofiano 11, Sorelle Ramonda Ipag Montecchio 8, Sigel Marsala 5 (CUS Torino una partita in meno).

DECO – PIADINA LORIANA CULT LEAD SPETTACOLI 01 01 – 31 12 18
RD CASA ANNUNCI – HOME LEAD BOTTOM 01 01 – 31 12 19