La lanciata OraSì si presenta a Verona con l’intenzione di calare un tris da urlo

Basket A2 / Domani, domenica 31 marzo (ore 18), i giallorossi fanno visita in terra veneta all’ambiziosa Tezenis. Lotesoriere: «Un match da affrontare con grande rispetto nei confronti degli avversari, ma anche senza paura»

Orasi Gruppo

Il gruppo dell’OraSì all’inizio di un match

Dopo le belle vittorie su Roseto e Jesi l’OraSì vorrebbe suonare la sua terza sinfonia e fare un passo fondamentale in direzione playoff, ma domani, domenica 31 marzo, a Verona si troverà di fronte una delle maggiori aspiranti alla promozione in A1 tramite i prolungamenti di stagione. La Tezenis, infatti, ha innestato su un telaio di per sé già validissimo due rinforzi di lusso come Poletti e soprattutto Sasha Vujacic, ex campione NBA. Si tratterà, come si vede, di un impegno molto ostico per l’OraSì, ma la squadra di Mazzon proverà a superare anche questo ostacolo con la grinta, la lucidità difensiva e la determinazione mostrati nell’ultimo mese di campionato. In settimana il roster giallorosso ha lamentato qualche problema fisico, ma in terra veneta sarà comunque al completo nel match che inizierà alle 18 davanti a oltre 5mila spettatori.

Ecco la presentazione della gara di Alessandro Lotesoriere, assistant coach dell’OraSì: «Andiamo ad affrontare una Verona che si sta distinguendo oltre che per un roster di assoluto livello con gli innesti di Poletti e di Vujacic e il recupero di Udom, anche per la qualità di gioco di squadra che sta esprimendo. Da parte nostra veniamo dalla prima settimana difficile dopo un mese e mezzo a causa di alcuni acciacchi che ci hanno colpito inficiando la qualità degli allenamenti, tuttavia per la battaglia di domenica sappiamo che nessuno si tirerà indietro e la affronteremo quindi con grande rispetto verso il valore degli avversari ma senza paura, sapendo che sarà un confronto tatticamente e fisicamente probante, che con ogni probabilità si deciderà sui dettagli e gli accorgimenti scelti e sull’imprescindibile energia che ci servirà per contrastare la loro superiorità fisica e tecnica».

CONAD APRILE MRT2 01 – 30 04 19

Tifosi “speciali” A Verona l’OraSì sarà seguita da una sessantina di tifosi, compresa una rappresentanza del Liceo Artistico, con ragazzi impiegati come fotografi e video maker ufficiali.

DECO – PIADINA LORIANA CULT LEAD SPETTACOLI 01 01 – 31 12 18
RD CASA ANNUNCI – HOME LEAD BOTTOM 01 01 – 31 12 19