OraSì, nella ‘prima’ del 2018 al Pala De André c’è un fanalino da non sottovalutare

Basket A2 / Oggi, sabato 13 gennaio (ore 20.30), i ravennati ospitano l’ultimo della classe Roseto con l’obiettivo di allungare la striscia positiva. Martino: «In questo torneo ogni partita è a rischio se non la si affronta nel modo giusto»

Gioia Orasi Contro Piacenza

Una esultanza dei giocatori giallorossi

Il girone di ritorno parte in anticipo per l’OraSì, che oggi, sabato 13 gennaio, al Pala De Andrè (ore 20.30) ospiterà i Roseto Sharks nella prima gara della fase discendente della regular season, partita sponsorizzata da Con.Eco trasporti. La squadra di Martino vuole riprendere da dove ha appena lasciato, ovvero con una vittoria che la consolidi nelle zone più nobili della classifica e allungare di due lunghezze su Udine, ieri ko nel confronto diretto di Bologna contro la Fortitudo. In casa giallorossa non si farà l’errore di sottovalutare Roseto alla luce dell’ultimo posto occupato dagli abruzzesi, anche perchè dopo l’arrivo di Matt Carlino gli Sharks hanno denotato un confortante progresso nelle prestazioni e nell’ultimo turno giocato hanno perso solo in volata contro la lanciata Tezenis, vedendosi tra l’altro annullare il canestro della vittoria segnato da Marulli perchè fuori tempo massimo, a giudizio degli arbitri.

Una volta ancora è atteso un grande pubblico al Pala De Andrè per sostenere l’OraSì e cercare di lanciarla verso una vittoria che sarebbe l’undicesima in questa regular season. «Al di là della classifica nostra e di Roseto, che non dobbiamo nè vogliamo considerare – dichiara il coach Antimo Martino – c’è la voglia di partire nel modo giusto nel girone di ritorno. Abbiamo grande rispetto di Roseto, che è molto migliorata con l’arrivo di Carlino e viene da un’ottima prova, però vogliamo iniziare bene il ritorno come è successo all’andata. Siamo comunque consapevoli che veniamo da due prestazioni non eccellenti e vogliamo quindi migliorare nella circostanza la qualità del gioco, in settimana ci siamo allenati anche sotto questo aspetto. Del resto, in questo campionato ogni partita è a rischio se non la si affronta nel modo giusto e quella con Roseto non fa eccezione».

FAMILA MRT 15 – 21 10 20

Coppa Italia La Lega Pallacanestro ha reso noto il calendario della Final Eight di Coppa Italia che si terrà all’UBI Banca Sport Center Jesi dal 2 al 4 marzo. Questo il programma dei quarti di finale (venerdì 2 marzo): ore 13.15 Gara A, Alma Trieste (1^ Est)-Bertram Tortona (4^ Ovest); ore 15.30 Gara B, Eurotrend Biella (2^ Ovest)-GSA Udine (3^ Est); ore 18.30 Gara C, Novipiù Casale Monferrato (1^ Ovest)-OraSì Ravenna (4^ Est); ore 20.45 Gara D, Consultinvest Fortitudo Bologna (2^ Est)-Lighthouse Trapani (3^ Ovest). Semifinali (sabato 3 marzo): ore 18.15 Vincente Gara A-Vincente Gara B; ore 20.45 Vincente Gara C-Vincente Gara D. Finale (domenica 4 marzo): ore 20.

Il programma (16ª giornata): Consultinvest Bologna-GSA Udine 76-67 (giocata venerdì 12 gennaio); sabato 13 gennaio, ore 20.30, De’ Longhi Treviso-Assigeco Piacenza, OraSì Ravenna-Roseto Sharks; domenica 14 gennaio, ore 12, XL Extralight Montegranaro-Bondi Ferrara; ore 18, Andrea Costa Imola Basket-Unieuro Forlì, Tezenis Verona-Termoforgia Jesi, Dinamica Generale Mantova-Bergamo, Alma Pallacanestro Trieste-Agribertocchi Orzinuovi.

Classifica: Trieste 26 punti; Bologna° 24; Udine°, Ravenna e Montegranaro 20; Verona e Mantova 18; Imola, Ferrara, Jesi e Treviso 14; Piacenza e Forlì 12; Orzinuovi e Bergamo 6; Roseto 4 (°una gara in più).

STUDIO MARTINI ADV FLESSIBILITA LEAD TOP 19 – 25 10 20
CONAD APERTI BILLB 22 03 -31 10 20
REGIONE ER PARTECIPAZIONE LEADERB BOTTOM 19 10 – 11 11 20
DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 20