Manca l’ufficialità, ma Ravenna può già festeggiare la riammissione in serie C

La società giallorossa torna in Lega Pro dopo la mancata iscrizione di Siena e Sicula Leonzio

A neanche un mese dalla retrocessione sul campo tra i dilettanti del calcio, il Ravenna Fc può esultare per la riammissione tra i professionisti.

Manca solo l’ufficialità (sarà il consiglio federale del 20 agosto a ratificare) ma il club giallorosso è al secondo posto nella speciale graduatoria delle squadre da “ripescare” (grazie al piazzamento al termine della stagione regolare, interrotta bruscamente dal coronavirus) e proprio due sono le società che non sono riuscite a iscriversi al prossimo campionato di serie C. Si tratta del Siena e della Sicula Leonzio (con tanto di disperazione, sui social, dei rispettivi tifosi), che non hanno completato l’iter per l’iscrizione entro la scadenza fissata (la mezzanotte di ieri, 5 agosto).

CONAD VINI PETER ZEMMER MRT 17 – 28 02 21

Al loro posto Giana Erminio e, appunto, Ravenna (che nel frattempo si era già regolarmente iscritto al campionato di serie D), in attesa solo di indicazioni formali da parte della Lega per fideiussioni e adempimenti amministrativi.

SPI CGIL CAMPAGNA TESSERAMENTO BILLB 01 02 – 07 03 2020
CONAD APERTI BILLB 22 03 20 – 28 02 21
RECLAM RPQ WEB MASTER BILLB 15 01 – 28 02 21