Greco fa il bis: è ancora il re dei bagnini ravennati

Erano 54 in gara a Marina: sfida su quattro prove. Annarita Baldini la prima delle donne arrivata in semifinale. In totale sono 85 le canotte rosse in servizio sulle 68 torrette dei nove lidi

Per il secondo anno consecutivo è Giovanni Greco che alza al cielo il trofeo di re dei bagnini dei nove lidi ravennati: il baywatch in servizio a Lido Adriano infatti ha vinto l’undicesima edizione della Bagnini Race, tradizionale appuntamento dell’estate – andato in scena nel tardo pomeriggio di ieri, 16 luglio, a Marina di Ravenna sulla spiaggia e nelle acque di fronte al bagno White Beach – che mette uno contro l’altro le canotte rosse del salvataggio sulla costa. Con la vittoria di quest’anno Greco aggiunge una nuova tacca all’albo d’oro potendo vantare cinque successi (2006, 2008, 2011).

In tutto i partecipanti sono stati 54 (di cui sei donne): a completare il podio Riccardo Maltoni (Lido Adriano) e Simone Carapia (Marina di Ravenna). Miglior risultato per le donne Annarita Baldini, riuscita a entrare in semifinale lasciando dietro tanti colleghi. In totale sono 85 i ragazzi (di cui 8 sono donne) che prestano servizio per la Coop Spiagge Ravenna (con il coordinamento di Simona Tarlazzi e Corrado Riva) e 68 le postazioni dislocate nei nove lidi ravennati da Casal Borsetti a Lido di Savio.

La competizione, che è una sorta di esercitazione di mezza estate, si gioca su circa un chilometro tra nuoto e corsa poi i primi 18 passano alla prova di voga e i tre finalisti per l’assegnazione del titolo si battono in voga, recupero manichino e trasporto a nuoto. Quest’anno per la prima volta hano vinto per la maggior partecipazione i lidi nord (Casal Borsetti, Marina Romea, Porto Corsini).

ESP AREA PLUS – HOME BILLB MID FISSO 22 11 – 08 12 21
CONAD CONSEGNA A DOMICILIO BILLB 03 – 31 12 21
RAVENNANTICA MOSY NUOVO BILLB 17 09 – 31 12 21