Albero di Natale ispirato al futurismo Luminarie accese nel weekend in centro

Tra Babbi Natale ed elfi saranno rappresentati anche Teodora, Giustiniano, Dante e Garibaldi, la pigna e il galletto romagnolo, nelle decorazioni ispirate al futurismo (realizzate dagli studenti del liceo artistico) che verranno appese all’albero di Natale di piazza del Popolo, a Ravenna, solo per citare alcune tra le figure più curiose.

L’accensione è prevista per le 17 di martedì 8 dicembre. Già questo weekend si accenderanno anche le luminarie nelle vie del centro storico, compresa, per la prima volta quest’anno, via Mazzini. L’installazione è a cura delle associazioni di categoria; il Comune ha fornito un contributo (di circa 3mila euro), per ridurre i costi a carico degli esercizi commerciali (che restano di una novantina di euro a testa).

L’albero è stato donato da Romagna Acque; il contributo per l’illuminazione è stato fornito da Enel, che ha rinnovato ancora una volta, come ormai dal 2013, il suo sostegno al Comune di Ravenna.
All’acquisto dei materiali necessari per la realizzazione delle decorazioni hanno concorso Credito cooperativo ravennate e imolese, Cna, Confartigianato, Confesercenti e Confcommercio.

All’accensione seguirà, sempre in piazza del Popolo, il concerto dell’orchestra dei Giovani Big Band, diretta da Franco Emaldi, grazie a un contributo di Grand’Italia lounge bar, caffetteria Nazionale, bar Tazza d’Oro e ristorante caffetteria Due Dame.

Alle 18 invece, nella vicina piazzetta Unità d’Italia, è prevista una performance delle Lioness Cheerleaders Edera Ravenna.

CONSAR HOME BILLB 08 – 30 09 20
ACCADEMIA DEL MUSICAL BILLB 17 09 – 04 10 20
CONAD APERTI BILLB 22 03 -30 09 20
REGIONE ER SCUOLA SICURA LEADERB BOTTOM 14 – 30 09 20