Dalla Regione 2,8 milioni per il Darsena Il sindaco: «Così Cervia cambia volto»

Via libera alla riqualificazione del magazzino. Diventerà un polo aperto
tutto l’anno tra «cultura, degustazione, commercio e benessere»

Il Magazzino Darsena di Cervia sarà recuperato grazie ai 2,850 milioni di euro di fondi che la Regione Emilia-Romagna ha stanziato per il progetto presentato dall’amministrazione. La Regione infatti ha approvato nei giorni scorsi complessivamente 24 progetti per un totale di 32 milioni di euro di risorse, cofinanziate dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale 2014-2020, per la tutela e la valorizzazione del patrimonio culturale e per migliorare la competitività delle destinazioni turistiche.

L’amministrazione comunale ora pubblicherà il bando di gestione, che dovrà prevedere una progettazione sostenibile con proposte che sappiano coniugare – si legge sul sito del Comune – «aspetti culturali, commerciali, della ristorazione e del wellness».

FAMILA MRT 24 11 – 02 12 20

Le proposte –spiegano dall’Amministrazione – «dovranno essere innovative» e non dovranno creare concorrenza agli esercizi commerciali presenti su quell’area, «valorizzando le caratteristiche del Magazzino», esempio di architettura industriale della fine ‘600.

In seguito, sulla base del progetto vincitore, sarà effettuata la gara per il lavori di ristrutturazione, che dovranno essere completati entro il 2019.

Complessivamente il costo stimato dei lavori per il recupero del Darsena è di circa 4,8 milioni di euro e l’Amministrazione comunale integrerà le risorse regionali con 1,950 milioni di euro di fondi propri.

Il recupero del Magazzino Darsena è un’opera strategica che andrà a completare la riqualificazione del Borgomarina e dell’asta del porto canale, già partita con il primo stralcio sotto la Torre e che sarà completata entro il 2018. Nel 2018 inoltre è prevista la riqualificazione e rifunzionalizzazione della vecchia darsena davanti al Magazzino.

«È un momento storico per la nostra città – è il commento entusiastico del sindaco Luca Coffari –: il progetto approvato dalla regione prevede la creazione di un polo aperto tutto l’anno con cultura, degustazione, commercio e benessere. Ringrazio in particolare il Presidente della Regione Stefano Bonaccini e l’assessore Andrea Corsini per aver finanziato il nostro progetto che cambierà davvero il volto della città».

ARKA ERGO STUDIO BILLB 12 11 – 31 12 2020
CONAD APERTI BILLB 22 03 – 31 12 20
ASER LEAD BOTTOM 30 11 – 20 12 20
REGIONE ER LEGALITA LEAD 30 11 – 31 12 20