Polvere di Stelle chiude e dona oltre 3mila euro agli Amici della Classense

L’associazione non a scopo di lucro ha promosso, negli anni, anche un convegno su Teresa Gamba Guiccioli

In una nota alla stampa, l’Associazione Culturale Polvere di Stelle annuncia di aver terminato la propria attività e di aver deciso di donare il fondo economico di 3.200 euro rimasto all’Associazione Amici della Biblioteca Classense. Il consiglio direttivo era così composto: Rosetta Berardi (Presidente), Carla Fabbri (Vice Presidente); Francesca Serra (Segretaria); Giuliana Bruni (Consigliere); Paola Babini (Consigliere). Polvere di Stelle è stata un’asTeresagambaguicciolisociazione senza fine di lucro che ha promosso per 10 anni (dal 2003 al 2012) l’omonimo Premio per i migliori addobbi luminosi natalizi esterni nelle case private dei ravennati. Il premio era stato ideato da Danilo Casali. In tutte le dieci edizioni, la premiazione si è sempre svolta alla presenza del sindaco Fabrizio Matteucci. Le attività svolte dall’Associazione hanno avuto il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio. L’associazione, composta di solo donne si è posta come obiettivi la realizzazione di iniziative culturali tese in particolare alla valorizzazione e promozione dell’ immagine della città, del territorio e di ogni altro aspetto della creatività individuale e collettiva e, sulla base delle indicazioni del proprio Statuto, aveva ampliato la sua attività culturale dedicandosi anche alle  “Stelle dimenticate”, cioè a quegli illustri figlie e figli di Ravenna e della Romagna su cui è ingiustamente calato il velo dell’oblio. Ha iniziato dedicandoci alla figura del musicista futurista Francesco Balilla Pratella. Nel 2009 ha pubblicato il testo inedito, del 1945, di F. B. Pratella Con me a funghi, introduzione alla vita beata, e nel 2012 pubblica il Testamento di Francesco Balilla Pratella, (Edizioni del Girasole)

Nel 2014 organizza, in collaborazione con la Biblioteca Classense, un incontro pubblico presso la Sala Muratori con Claudia Giuliani (direttrice dell’Istituzione Biblioteca Classense), Donatino Domini (coordinatore scientifico del costituendo Museo Byron) e Diego Saglia (Università di Parma) e una mostra di 15 artiste italiane “Omaggio a Teresa Gamba Guiccioli” alla Manica Lunga della Classense a cura di Beatrice Buscaroli (nella foto).

ORIGINAL PARQUET BILLB MID FISSO 13 – 19 09 21
RAVENNANTICA MOSY NUOVO BILLB 17 09 – 31 12 21
ASER LEAD MID 11 – 19 09 21