In centro a Ravenna apre un jazz club. Nuova scommessa del 25enne Lokrez Mehmeti

L’inaugurazione il 20 ottobre al posto del ristorante Il Labirinto del Gusto. Il titolare: «Amo questa città»

Via Mentana

Uno scorcio di via Mentana con i due locali di Mehmeti affiancati

Il nuovo re della ristorazione ravennate ha compiuto 25 anni lo scorso agosto. Si chiama Lokrez Mehmeti e dopo aver riaperto qualche settimana fa in via Faentina lo storico ristorante-pizzeria Al Portico, si appresta a rilanciare due nuovi locali in centro storico, dove già gestisce il ristorante Piattoforte vicino al battistero degli Ariani. Uno è l’ex Locanda del Melarancio, dal 2014 Taberna Boaria, che dopo alcuni giorni di lavori per il cambio di gestione Mehmeti ha riaperto il 5 ottobre con il nome Locanda La Vigna. Un ristorante ma anche enoteca, con vini in vendita per ravennate e turisti, in attesa di offrire dal mese di novembre anche la possibilità di pernottare in cinque camere al piano superiore.

Il 20 ottobre, riaprirà invece l’ex ristorante Labirinto del Gusto, sempre in via Mentana, a pochi metri dalla Vigna. E in questo caso sarà una vera e propria novità per il centro di Ravenna, una scommessa di Mehmeti, visto che si trasformerà in un jazz club (all’inaugurazione, dalle 20, è in programma il concerto della band bolognese Bentivoglio All Star, dell’omonimo locale), in un cocktail bar ribattezzato Club 23 dove sì, sarà possibile anche cenare, ma sarà dedicato principalmente alla musica dal vivo, prettamente acustica, grazie anche a una collaborazione con il celebre Bravo Caffè di Bologna.

CONAD APRILE MRT2 01 – 30 04 19

Una “smania” imprenditoriale che in città sta facendo chiacchierare molto. «Sono impegnato a cercare di non destare sospetti – scherza al telefono Mehmeti –: su di me sono state fatte ipotesi incredibili, al limite dell’assurdo, di certo alla gente la fantasia non manca. La realtà è che la mia società (Il Giglio, ndr) ha la fiducia ed è sostenuta da un gruppo di imprenditori emiliani. Siamo molto appassionati del settore e abbiamo una certa idea di ristorazione che vogliamo esprimere insieme, cercando di rilanciare posti in cui crediamo. Io mi occupo della gestione economica, il mio collega Jacopo Maraldi di quella gastronomica». Maraldi è al momento lo chef del Piattoforte e cura i menù dei locali del gruppo, forte di un passato che lo ha visto formarsi anche nelle cucine stellate del vicino Magnolia e perfino di quello che ha più volte ricevuto il premio di “migliore ristorante al mondo”, l’Osteria Francescana di Modena.

«A Ravenna sono cresciuto, la amo – continua Mehmeti – e sono tornato qui (dopo alcune esperienze all’estero nel campo della finanza applicata, ndr) per fare qualcosa per la mia città, insieme a persone che credono al rilancio di Ravenna anche nel campo enogastronomico. Il centro storico fino a pochi anni fa era un po’ un mortorio, ma adesso grazie a giovani che ci credono c’è un’impronta nuova, un ricambio generazionale».

DECO – PIADINA LORIANA CULT LEAD SPETTACOLI 01 01 – 31 12 18
RD CASA ANNUNCI – HOME LEAD BOTTOM 01 01 – 31 12 19