Arriva la Befana, tutti gli eventi: marionette, tuffi in mare, lotterie e Niballo

Tra il 5 e il 6 gennaio in provincia, dalla riviera a Faenza fino alla Bassa appuntamenti per tutti i gusti per l’ultima festività del periodo

Il Tuffo Della Befana (FOTO CARLO MORGAGNI)Le festività natalizie sono arrivate agli sgoccioli, restano solo gli ultimi appuntamenti per l’Epifania. Domenica 6 gennaio sono diverse le opportunità in provincia di Ravennaper chi vuole godersi le ultime ore di festa. Ecco una carrellata delle principali occasioni divise per località.

Ravenna
Dopo la pausa natalizia, grande apertura del sipario de Le Arti della Marionetta, con una grande festa dedicata alla Befana. Domenica 6 gennaio riparte la stagione teatrale organizzata e diretta dal Teatro del Drago/Famiglia d’arte Monticelli con Almagià in Festa (Biglietto intero 7 euro, ridotto 5, famiglia 20). Alle 16 tutti i bambini, grandi e piccoli, potranno cimentarsi in alcune attività laboratoriali a tema “befanesco”. Alle 17 la compagnia torinese Marionette Grilli porterà in scena lo spettacolo di burattini tradizionali “Gianduja e la notte della Befana”. Al termine dello spettacolo la festa continuerà con la merenda, i giochi e i balli aspettando con trepidazione l’arrivo della Befana in persona. A tutti i partecipanti si richiede di portare un piccolo dono (gioco, libro, o altro) che la Befana ridistribuirà a tutti i presenti; un gioco/scambio etico basato sul progetto di Riuso Urbano che il Teatro del Drago porta avanti da diversi anni.

FAMILA – HOME MRT2 14 – 20 03 19

In piazza San Francesco alle 16.30 l’estrazione della Lotteria della Befana dell’Advs. In palio una Pegeout 208, un buono spesa di 700 euro all’agenzia viaggi Millepiedi, un buono spesa di 300 euro a Mediaworld. I biglietti si potranno acquistare fino a poco prima dell’estrazione. Tutto il ricavato della vendita sarà utilizzato per lo scopo primario di Advs: la promozione della donazione di sangue.

In via Cavour, angolo via Barbiani, dalle 16 alle 19 un banchetto del meetup 5 stelle raccoglie giocattoli o libri inutilizzati: ogni due consegnati, un nuovo giocattolo a scelta. L’iniziativa vuole sensibilizzare bimbi e genitori sulle tematiche del riuso, del minor consumo di risorse e del rispetto dell’ambiente. I giocattoli che resteranno verranno consegnati ad associazioni di volontariato.

Cervia
Il 6 gennaio in piazza Garibaldi esibizioni musicali, intrattenimento, animazione e spettacoli dalle 17 alle 22. Le befane si muovono in bicicletta ed offrono dolci ai bambini. Gruppi di Pasqualotti dalle 14.30 alle 18.30 si susseguono sul palco per rinnovare la tradizione con i canti popolari. A Pinarella, sulla spiaggia all’altezza di via Lazio è in programma il primo bagno di stagione. Il grande tuffo in compagnia alle 15. Saranno premiati gruppi, costumi più originali e donate calze della befana ai bambini. In cielo gli aquiloni e sulla spiaggia i laboratori di costruzione degli aquiloni organizzati da “Cervia Volante”. Mima On Ice cala il sipario e lo fa con un’ultima giornata di divertimento e sorprese. Ice Park e casette gourmet aperte fin dalla mattina per un’ultima passeggiata immersi nel clima delle Feste. Alle 15 apre anche la Casa della Befana che, oltre ai laboratori dedicati all’Epifania (calzette della Befana e mini scopine porta fortuna, sculture di palloncini e truccabimbi), ha in serbo una sorpresa golosa per tutti i suoi amici: la Casetta Gigante delle Caramelle.

Nott BisoFaenza
Cresce l’attesa per la Nott de Bisò, il tradizionale evento che ogni anno il 5 gennaio, vigilia dell’Epifania, chiude simbolicamente l’anno del Niballo Palio di Faenza, richiamando in piazza del Popolo migliaia di persone. Al centro dell’evento faentino c’è il Niballo, grande simulacro raffigurante Annibale, il guerriero saraceno che simboleggia le avversità dell’anno appena trascorso, che allo scoccare di mezzanotte sarà bruciato con un enorme falò. Il Niballo sarà posizionato al centro dei corsi, esattamente nel punto di incontro tra gli antichi cardo e decumano romani, le strade che suddividono la città manfreda nei quattro rioni che si contendono, assieme al Borgo Durbecco, la giostra faentina.

Lugo
Domenica 6 gennaio alle 16 nel centro sociale “Il Tondo” di Lugo, in via Lumagni 30, va in scena il musical “Hercules. Zero to hero”. Lo spettacolo, tratto dal celebre film d’animazione Disney, è suddiviso in due atti, con la regia di Valentina Scentoni. Al termine dello spettacolo arriverà la Befana per tutti i bambini. Il costo del biglietto è di 5 euro. Lo spettacolo è messo in scena dalla compagnia teatrale “3 Stelle”, con il patrocinio del Comune di Lugo.

Fusignano
Domenica 6 gennaio alle 17 ultimo appuntamento al Teatro Moderno di Fusignano, in corso Emaldi 32, con la stagione teatrale dedicata ai ragazzi. In scena ci sarà “Giulio Verne bambino avventuriero”, racconto spettacolare liberamente ispirato alla vita e all’opera dello scrittore Jules Verne e realizzato da “La Pastiere Compagnia”. Lo spettacolo è offerto da Auser Fusignano, che al termine distribuirà a tutti i bambini la tradizionale calza della Befana. La partecipazione per i bambini è gratuita, mentre per gli adulti il biglietto costa 10 euro. La rassegna è organizzata dal Teatro Moderno in collaborazione con l’Ensemble Mariani e con il patrocinio del Comune di Fusignano, dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna e della Regione Emilia-Romagna. Per ulteriori informazioni, visitare il sito www.cinemateatrofusignano.it.

Alfonsine
L’auditorium delle scuole medie, in via Murri 26, ospita lo spettacolo teatrale per bambini “La Bella Addormentata e il Drago rosa”, presentato dalla compagnia “Uno Tanti Tuttinsieme” domenica 6 gennaio alle 16. Al termine dello spettacolo verrà regalata una calza della Befana a tutti i bambini, offerta da Avis e Amare Alfonsine. Inoltre, il 5 gennaio saranno premiate le letterine scritte a Babbo Natale e il 6 gennaio ci sarà l’estrazione della lotteria offerta da Avis e Amare Alfonsine.

Bagnacavallo
Domenica 6 gennaio piazza della Libertà ospiterà a partire dalle 14.30 la grande festa della Befana, promossa da Comune e associazione culturale Civiltà delle Erbe Palustri in collaborazione con associazione musicale Doremi e Pro Loco. Si inizierà con i canti dei bambini della scuola d’infanzia, poi arriverà la Befana che porterà in omaggio a tutti i bambini il gioco in legno “la lucertola dell’orto”.

FOND LUCE SPETTACOLO 25 03 BILLB TOP 15 – 25 03 19
DECO – PIADINA LORIANA CULT LEAD SPETTACOLI 01 01 – 31 12 18
RD CASA ANNUNCI – HOME LEAD BOTTOM 01 01 – 31 12 19