Torna Giovinbacco, le degustazioni si faranno anche in biblioteca. In piazza il cibo

Dal 23 al 25 ottobre un’edizione rinnovata a causa delle disposizioni anti Covid

Vino“GiovinBacco. Sangiovese in Festa”, la più grande manifestazione enologica dedicata al Romagna Sangiovese e agli altri vini romagnoli, giunge alla XVIII edizione e si appresta a conquistare ancora una volta il cuore di Ravenna, dal 23 al 25 ottobre, in versione “stil novo”, per un omaggio anche a Dante e rispettando le disposizioni anti Covid.

Per evitare assembramenti in piazza, le cantine saranno ospitate in 4 differenti location. Si tratta di Palazzo Rasponi dalle Teste, Mercato Coperto, Palazzo dei Congressi e Biblioteca Classense. Il pubblico potrà assaggiare i vini romagnoli di oltre 40 cantine: Sangiovese, Albana e tanti altri vini locali a scelta dei diversi produttori.

CONAD VINI PETER ZEMMER MRT 17 02 – 31 03 21

L’accesso del pubblico – dotato di mascherina – sarà regolato e scaglionato. I biglietti d’ingresso ai luoghi per degustare il vino si acquistano online o nel chiosco di Piazza del Popolo e allo Iat in Piazza San Francesco, a partire dal 17 ottobre. Sono in vendita carnet da 4 tagliandi per le degustazioni con o senza calice (10 euro con il calice, 9 euro senza calice). Ogni prenotazione online è personale. Ogni persona prenota il luogo e l’orario d’ingresso per le degustazioni e, ovviamente, può acquistare voucher di prenotazione per l’accesso a differenti luoghi, a diversi orari e con più degustazioni. Per accedere al luogo della degustazione bisogna presentarsi all’ingresso all’orario stabilito e mostrare il voucher di prenotazione.

In piazza Kennedy invece saranno presenti i chioschi di 4 ristoranti del territorio: Ristorante del Mercato Coperto (Ravenna); Osteria Bartolini del Gran Fritto (Milano Marittima); Osteria I Passatelli del Mariani (Ravenna); Osteria La Campanara (Galeata).

Sulla stessa piazza sono presenti: lo spazio di Slow Food e de Il Lavoro dei Contadini con alcune bancarelle; il chiosco della birra Bizantina; il chiosco del vino sfuso della Cantina Spinetta; il chiosco di Coop Alleanza 3.0.

In Piazza Garibaldi saranno presenti alcuni chioschi a cura di Cna Ravenna: 2 chioschi di piadina; 2 chioschi di pasta fresca ripiena; 1 chiosco di birra artigianale; 1 chiosco di vino sfuso della Cantina Spinetta.

In Piazza XX Settembre sarà invece possibile acquistare il vino di Romagna offerto dalle cantine presenti alla manifestazione. La vendita è a scopo beneco e parte del ricavato è destinato ad interventi sociali per il territorio. Il banco per la vendita del vino anche quest’anno è gestito dai volontari del Lions Club Ravenna Bisanzio.

Info :www.giovinbacco.it oppure facebook.com/giovinbacco.

SPI CGIL CAMPAGNA TESSERAMENTO BILLB 01 02 – 07 03 2020
CONAD APERTI BILLB 22 03 20 – 31 03 21
RECLAM RPQ WEB MASTER BILLB 15 01 – 31 03 21