Il parco Teodorico come quelli in Gran Bretagna: due porte da rugby per tutti

Sono alte undici metri, nell’area vicino al campo da basket. L’assessore: «Piccola iniziativa che rende più varia l’offerta sportiva in città»

WhatsApp Image 2021 02 25 At 10.38.07Tanti percorsi con attrezzi per esercizi di ginnastica, porte da calcio in abbondanza, non mancano canestri con piastre di cemento: di solito si ferma qui l’offerta dei parchi pubblici italiani per lo sport all’aperto, ma a Ravenna spunta una novità. Al Teodorico sono state installate due porte da rugby. Ed è subito Gran Bretagna. Nel Regno Unito infatti, come noto, la palla ovale ha una popolarità molto maggiore e non è così inusuale trovare le porte per giocare liberamente sui prati pubblici.

Adesso anche Ravenna. Alte 11 metri fuori dal terreno, in alluminio, verniciate, con inserti per giunzione, complete di bussole, le porte sono state posizionate nell’area verde vicino al campo da basket.

È l’esito di una promessa fatta dall’assessore comunale Roberto Fagnani in occasione di “Rugby nei parchi” nel 2017, iniziativa itinerante per la promozione della pratica sportiva: «Sono particolarmente soddisfatto di questa piccola iniziativa che contribuisce a rendere l’offerta sportiva di Ravenna varia e diffusa – scriveva l’assessore su Facebook – in modo che ognuno possa provare e scegliere di praticare la disciplina che sente più affine e adatta alle proprie esigenze. Penso che sarà molto bello, una volta superata questa pandemia, vedere giovani e meno giovani a riempire i parchi per fare sport, ogni tipo di sport, qualsiasi sport».

 

CONSAR BILLB 20 – 30 04 21 om
CONAD APERTI BILLB 22 03 20 – 30 04 21
RECLAM RPQ WEB MASTER BILLB 15 01 – 30 04 21