A Spiagge Soul il folk intimo e rarefatto di The Sleeping Tree

Il 30 luglio al Finisterre di Marina di Ravenna, mentre il Bacino Peschereggi ospita il sound sudista di Max Lazzarin

Sleeping Tree

The Sleeping Tree

Un concerto intimo ed essenziale quello di Spiagge Soul che – il 30 luglio , ore 22, al Finisterre Beach – accoglie The Sleeping Tree, un progetto del musicista Giulio Frausin, che unisce l’american folk più ricercato ad atmosfere rarefatte e sound alternativo, aiutato solo da chitarra, voce e poche percussioni (info e prenotazioni 349 2841775).
Giulio Frausin nasce a Pordenone nel 1986. Al basso con i Mellow Mood dal 2005, è tra i curatori de La Tempesta Dub, braccio in levare dell’omonima più famosa etichetta indipendente italiana. Lontano dalle atmosfere caraibiche a cui è più frequentemente associato, ha pubblicato a nome The Sleeping Tree diversi lavori, l’ultimo dei quali (Painless) è un album uscito nel 2013 per La Tempesta International. Dopo una pausa durata otto anni, in cui si è dedicato principalmente a impegni concertistici e discografici, nel 2021 si è messo al lavoro con il produttore Paolo Baldini per registrare un disco, intitolato Timeline, in uscita nella seconda parte del 2021.

Max Lazzarin

Max Lazzarin & The Great Magicians

Al Bacino Pescherecci il festival ospita invece Max Lazzarin & The Great Magicians che portano in riva al mare il sound tipico della moderna New Orleans (per il concerto, gratuito e anticipato alle 21 rispetto al programma, è necessario prenotarsi su marinadiravenna.org/eventibacino).
Prende forma il nuovo progetto del pianista e cantante Max Lazzarin che ispira il suo sound, pianistico e vocale, alle atmosfere della moderna New Orleans Music, eseguendo grandi classici riarrangiati e brani propri. La nuova formazione che lo accompagnerà è composta da Luca Dell’Aquila al basso e Federico Patarnello alla batteria. Linfa vitale e anche enzima catalizzatore di questo progetto sono le nuove composizioni dell’artista che vedranno la luce in un album di prossima uscita. Una scaletta quindi quasi completamente composta da pezzi originali tratti dai precedenti lavori e dal nuovo cd. Non mancheranno delle celebri cover che accompagnano Max da molto tempo.

RISTORANTE MARRAKECH BILLBOARD 03 – 23 01 22
CONAD CONSEGNA A DOMICILIO BILLB 03 11 21 – 31 01 22
REGIONE ER VACCINI BILLB 14 12 21 – 31 01 22