Gran finale con due concerti sulle ali del blues per il festival Spiagge Soul

Protagonista la cantante Shanna Waterstown sul palco del Tarifa (a Ferragosto) e del San Marino Café (il 16 agosto)

Shanna WaterstownGran finale sulle struggenti note del blues per il festival Spiagge Soul che chiude i l sipario con due giorni in compagnia di una delle voci più interessanti fra le nuove leve della musica dell’anima.
Arriva in riviera per gli ultimi due concerti della rassegna itinerante sulle spiagge ravennati il timbro potente e sensuale di Shanna Waterstown, cantante formatasi musicalmente a New York e poi diventata una star internazionale percorrendo tutta l’Europa con grandi successi di critica e pubblico, che le sono valsi il titolo di “real blues woman”.
Shanna si esibisce nel giorno di Ferragosto, al BagnOsteria Tarifa di Porto Corsini (alle 18.30, info e prenotazioni 349 7251621), per poi replicare lunedì al San Marino Cafè di Casal Borsetti alle 22 (info e prenotazioni: 0544 445102).

Shanna Waterstown nata nel Sud degli Stati Uniti, è cresciuta nelle “churches” della sua città cantando prevalentemente gospel, per poi trasferirsi a New York, poco più che adolescente. In quel nuovo contesto entra a contatto con il jazz e il musical. Queste nuove espressioni musicali uniti ad alcuni fortunati tour in giro per il mondo, con artisti del calibro di Buddy Guy, la portano ad avvicinarsi sempre più a Parigi, città che nel giro di pochi anni diventerà la sua nuova sede creativa. Il suo ultimo lavoro discografico, Inside My Blues, ha incontrato il parere più che favorevole di pubblico e addetti ai lavori, che l’hanno consacrata all’unanimità come una delle voci più autorevole della nuova scena mondiale. La sua band è composta da musicisti di consolidata esperienza che vantano collaborazioni di prestigio con artisti dell’ambiente rock, blues, soul e funky internazionale: Maxie Freeman (chitarre), Walter Cerasani (basso), Gianpaolo Feola (batteria).

Dopo il concerto di recupero di Giacomo Toni e Pepe Medrimartedì 24 agosto al Finisterre Beach di Marina di Ravenna alle 22 – termina così la 13esima edizione del festival, organizzato dall’Associazione “Blues Eye” con la compartecipazione del Comune di Ravenna e il sostegno della Regione Emilia-Romagna, oltre al contributo fondamentale degli operatori privati e la collaborazione della Pro Loco di Marina di Ravenna.

RISTORANTE MARRAKECH BILLBOARD 03 – 23 01 22
CONAD CONSEGNA A DOMICILIO BILLB 03 11 21 – 31 01 22
REGIONE ER VACCINI BILLB 14 12 21 – 31 01 22