Torna lo Spitfire Contest, per ricordare Alessio Lunardini e sostenere l’hip hop

Il 28 agosto al bagno Marinabay la gara dedicata al 13enne morto investito da un’auto nel 2014

BreakdanceA Ravenna torna lo Spitfire Contest, l’appuntamento dedicato alla cultura hip hop e alla street dance in onore di Alessio Lunardini, il 13enne ballerino di break dance scomparso nel 2014 dopo essere stato investito da un’auto in via Bellucci mentre si recava a scuola in bicicletta (Spitfire era il nick con cui l’adolescente si faceva chiamare). L’ottava edizione è in programma sabato 28 agosto, organizzata dai genitori di Alessio insieme al Comune di Ravenna. Quest’anno, per esigenze di distanziamento sociale e norme anti Covid, l’iniziativa si terrà in spiaggia, al bagno Marina Bay a Marina di Ravenna dalle 15 alle 23. Dalle 20 cominceranno le battaglie finali di tutte le categorie e le performance dei giudici.

Sono state create categorie diverse dagli anni precedenti per poter velocizzare le pulizie e le sanificazioni prima e dopo il ballo; ci sarà un team che si dedicherà solo al settore sanificazione a partire dall’ingresso dello stabilmento balneare. Le categorie delle competizioni sono solo tre: 1vs1  Under 12; 1vs1  Open; 2vs2  Mixed Style. Partecipanti e accompagnatori (nel caso di minorenni) dovranno firmare un modulo di autocertificazione prima di accedere all’area della manifestazione.

Ai ballerini – grandi e piccoli – primi classificati, verranno assegnati dei premi, come una targa e un rimborso spese. Tutti i dettagli dell’evento si possono consultare su Facebook alla pagina Spitfire Contest.

Gli ospiti: Nasty Den (Denis Guerrini), Sesé (Serena Ballarin), DJ Nersone, DJ Collo (Davide Del Gaia), Moder (Lanfranco Vicari), Duna (Andrea Scardovi), Denis Di Pasqua, Attilio, Foglia, Frigo.

RISTORANTE MARRAKECH BILLBOARD 03 – 23 01 22
CONAD CONSEGNA A DOMICILIO BILLB 03 11 21 – 31 01 22
REGIONE ER VACCINI BILLB 14 12 21 – 31 01 22