Cartellone con più di 100 eventi: musica, libri, mostre e altro nell’estate di Lugo

Da fine maggio a fine settembre appuntamenti tra il centro e le frazioni, appuntamenti consolidati delle grandi rassegne ma anche momenti promossi da associazioni e gruppi informali per animare quattro mesi

Lugo AltoAi nastri di partenza Lugo Eventi Estate22: da fine maggio a fine settembre già 120 appuntamenti in calendario, e altri si aggiungeranno, che coinvolgeranno il centro e le frazioni. Un cartellone estivo, sotto la regia del Comune, che nella volontà dei promotori vuole rappresentare la risposta energica della comunità nella prima estate, dopo due anni, senza restrizioni normative per il contenimento della pandemia. La presentazione è avvenuta stamani, 21 maggio.

L’obiettivo dell’Amministrazione comunale è quello di valorizzare il grande patrimonio culturale di Lugo che sarà la cornice degli appuntamenti estivi, dal Pavaglione, al monumento di Baracca, al Chiostro del Carmine fino ai parchi e ai luoghi più periferici ma di grande fascino e bellezza come Villa Ortolani a Voltana, Passogatto, il Canale dei Mulini, il parco dei Tigli a Bizzuno, San Bernardino, San Potito, San Lorenzo e Villa San Martino solo per citarne alcuni. Analogamente, il Comune intende accompagnare la ripresa delle attività commerciali che sono state tra quelle più penalizzate nella pandemia e il settore dello spettacolo dal vivo che tanto ha sofferto per la chiusura prolungata dei luoghi della cultura.

Il primo atto di un’estate che è stata anticipata dall’edizione di successo della Contesa Estense è l’avvio, nel Pavaglione, di Lugo Summer Live il 27 maggio a cura dell’associazione Luge20 che ad agosto proporrà Lugstock, sempre nel quadriportico.

Una menzione a parte la merita il ritorno dei Mercoledì sotto le stelle organizzati dal Comune con lo speciale sottotitolo di Lugolandia: tre mercoledì (6, 20 e 27 luglio) completamente a misura di bambine e bambini, ragazze e ragazzi che vedranno il centro di Lugo riempirsi di energia con la preziosa collaborazione dei commercianti di via Baracca e di corso Garibaldi, la Biblioteca Trisi e associazioni culturali, sportive e di volontariato. Tre mercoledì di gioco e serenità, adatti alle famiglie, per vivere il centro in modo spensierato perdendosi tra le mille opportunità che verranno offerte.

Scrittura Festival prende il via con gli appuntamenti a Lugo il prossimo 6 giugno quando nella sala Estense arriva lo scrittore Paco Ignacio Taibo per un dialogo con Matteo Cavezzali a partire dal testo “Senza perdere la tenerezza”. Le giornate del 10, 11, 12, 13 e 14 giugno sono ricchissime di appuntamenti tra sala Estense, Chiostro del Carmine, hotel Ala d’Oro e Pavaglione. Il calendario è già disponibile su www.scritturafestival.com.

Ravenna Festival, come già annunciato, porterà a Lugo tre concerti d’eccezione nell’ambito del suo programma “Tra la carne e il cielo” in omaggio a Pier Paolo Pasolini: nel Pavaglione si esibiranno Diana Krall il prossimo 13 luglio, Roberto Fonseca Trio e Eliades Ochoa in “Omaggio a Buena Vista Social Club il 16 e La Rappresentante di Lista il 17 con la partecipazione straordinaria dell’Orchestra Arcangelo Corelli (info e biglietti su www.ravennafestival.org ).

Il centenario della nascita di Pasolini sarà ricordato con un concerto dell’Emilia Romagna Festival il 7 agosto nel Chiostro del Carmine.

Dal 16 giugno partirà il tradizionale Cinema all’aperto nel Chiostro del Carmine a cura di Cinemaincentro.

La Fondazione Teatro Rossini e la Scuola Comunale di Musica Malerbi propongono Jazz a Villa Malerbi, Note Brillanti, che caratterizza lo splendido giardino nel mese di giugno (1,8,9, 15 e 16) e la Festa della Musica dal 19 al 22 giugno.

A giugno torna, con un calendario ricco e diffuso sul territorio, il Lugo Music Festival in grado di realizzare vere e proprie perle come il concerto all’alba dell’11 giugno nel Pavaglione (info e biglietti sulla pagina facebook di Lugo Music Festival).

La mostra d’estate alle Pescherie della Rocca vede protagonista “Joan Mirò litografo. Opere scelte” mentre il Museo Baracca, dove è in corso la mostra Ex Libris- tra i libri e i quaderni di Francesco Baracca garantirà le aperture serali durante i Mercoledì sotto le stelle.

Il Comune di Lugo contribuisce alla realizzazione del concerto del 27 giugno in cui il Centro Provinciale Istruzione Adulti CPIA 1 Ravenna si apre alla città con un concerto jazz nel Pavaglione: sul palco suonerà la jazz band Sarti di Faenza.

Lugo Ovest ha in calendario ben quindici appuntamenti nello splendido scenario del Canale dei Mulini, dalla prossima settimana a ottobre, in collaborazione con il Comitato territoriale di Ravenna del CSI.

Come detto, le associazioni danno un contributo fondamentale al cartellone estivo. L’Asd Ciclocazzeggio propone “Orgoglio pieghevole” per il 4 giugno: una “pazza” manifestazione ciclistica dedicata esclusivamente alle bici pieghevoli che magari abbiamo dimenticato in cantina ma che ora possiamo riportare in strada.

Aido Bassa Romagna propone una giornata speciale dedicata alla musica il 26 giugno nel centro storico di Lugo mentre Storia e memoria della Bassa Romagna organizza il festival la Storia siamo noi nel chiostro dell’ex Banca del Monte dal 15 al 19 giugno.

La Fondazione Cassa di Risparmio e Banca del Monte di Lugo propone concerti nel Pavaglione dal 6 giugno al 2 agosto.

Ancora il Pavaglione, sarà il luogo d’elezione degli appuntamenti dell’associazione Lugocontemporanea il 14 e 15 luglio.

L’associazione culturale Nebraska dà invece appuntamento il 25 giugno per un concerto dal titolo “Nel nome del padre”, ovviamente nel Pavaglione.

E ancora concerti in primo piano con l’Orchestra Arcangelo Corelli che si dividerà tra il Pavaglione (28 luglio) e un concerto in via di definizione.

Lugo Flute Festival, musica per strumenti a fiato, organizza due concerti il 3 e 4 settembre.

La rassegna Col Canto dell’associazione Amici della Scuola e della Musica ci accompagna verso la fine dell’estate con tre appuntamenti – 11 e 25 settembre e 2 ottobre – con interventi musicali vocali e di ensemble corali e strumentali.

Una menzione alla Fiera Biennale che torna dopo l’ultima edizione del 2018 e che, tramite l’innovativa formula dell’Agorà, avrà anche un suo calendario di appuntamenti.

Un appuntamento speciale è quello che vedrà da fine giugno, negli spazi verdi antistanti la Rocca, una nuova installazione curata da Edilpiù. Dopo la bella esperienza dello scorso anno, con l’installazione Lunettes, il nuovo progetto ha l’obiettivo di mettersi in dialogo con la cittadinanza.

Molti appuntamenti anche nelle frazioni dove il calendario si sta via via componendo. I quattro concerti a Villa Ortolani a Voltana con primo appuntamento il 17 giugno all’interno del Lugo Music Festival e l’ultimo il 21 luglio presso il Santuario dell’Arginino all’interno della rassegna I luoghi dello spirito e del tempo. A San Potito primo appuntamento il 15 giugno con le Strade al femminile di Bruna Bertini, testo sulla toponomastica dedicata alle donne in Bassa Romagna e intermezzi musicali a cura di Paola Pironi con i solisti della corale A. Corelli. A Bizzuno si inizia già la prossima settimana con la rassegna Canali d’autore; lo sport sarà protagonista con la Festa dello sport di Bizzuno il 17 e 18 luglio e della rassegna Ciclostorica del 3 e 4 settembre organizzata da Girodellaromagna.net. A San Bernardino l’associazione Il Ponte organizza eventi diffusi tra il parco Savorini, il Centro civico e il teatro parrocchiale.

CONSAR BILLB 23 – 30 06 22
SAFARI RAVENNA BILLB 20 – 26 06 22
MOSTRA ALLA NATURA PALAZZO SAN GIACOMO BILLB 17 06 – 25 09 22
RADIS DISINFESTAZIONE BILLB 13 – 26 06 22
TOP RENT BILLBOARD 10 – 26 06 22
RFM 2022 PUNTI DIFFUSIONE AZIENDE BILLB 16 06 – 21 07 22
CONAD CONSEGNA A DOMICILIO BILLB 03 11 21 – 31 12 22
ASER LEAD BOTTOM 01 04 – 30 06 22