L’ottimo Kriminal Roman di Alex Beer

La Donna In RossoGialli, polizieschi e noir continuano ad attirare lettori. Lo attesta l’ultima classifica settimanale dei libri venduti. Nei primi dieci assoluti, italiani e stranieri appunto, ci sono quattro titoli che fanno riferimento a quelle atmosfere. Vanno forte gli autori di casa, poi arrivano quelli di lingua inglese e i francesi. Una costante da molto tempo.

Raramente, però, si incontrano Kriminal Roman: titoli di autori di lingua tedesca. Ed è un peccato perché Germania e Austria vantano scrittori di tutto rispetto. Da Vienna è sbarcata in Italia, ad esempio, una scrittrice che usa l’alchimia del genere davvero bene, Alex Beer, pseudonimo di Daniela Larcher. Le Edizioni e/o hanno pubblicato fin qui Il secondo cavaliere (giugno 2018) e La donna in rosso (agosto 2019), entrambi tradotti da Silvia Manfredo.

Delitti e misteri rendono ancor più difficile vivere nella Vienna degli anni Venti: la splendente capitale dell’Impero, centro culturale d’Europa, è in rovina dopo la fine della prima guerra mondiale. Tocca ad August Emmerich, prima poliziotto di strada, poi ispettore della Omicidi, risolvere gli intrighi, aiutato dal giovane collega Winter, di origini nobili, ma diventato poliziotto per sopravvivere.
Perché anche per i protagonisti il problema è quello: trovare il modo di non morire di freddo e di fame.

Il meccanismo del thriller funziona davvero bene, sostenuto da una perfetta ricostruzione storica di Vienna e di quello che capitava in quegli anni: reduci storpi che lo stato emargina e non ricompensa per i sacrifici patiti al fronte (come lo stesso Emmerich, che zoppica per i postumi di una ferita riportata in trincea e che allenta il dolore usando l’eroina), uomini che arricchiscono con il mercato nero, politici corrotti che sperano nella caduta della vicina Repubblica di Weimar.

Ne La donna in rosso c’è anche uno sguardo disincantato sugli albori del cinema e sul mondo dello spettacolo. L’ispettore soffre, snobbato dai colleghi disposti a farsi corrompere, si affanna; ma, testardo, cinico e rispettoso delle leggi, riesce a risolvere ogni enigma grazie alla propria lucidità. O, come gli fa dire l’autrice: «Non sono sempre i più forti o i più intelligenti a vincere, alla fine. Per arrivare alla meta servono anche coraggio, collaborazione e abilità».
In entrambi i romanzi, infine, scorre la vicenda sentimentale di Emmerich, legato a una donna con due figli, che vede il marito tornare dalla guerra dove sembrava essere stato ucciso. Ed è un altro “caso” da risolvere.

RAVENNANTICA – CRE BILLB 15 06 – 09 08 20
RAVENNANTICA – CLASSE CHIARO LUNA BILLB 30 06 – 31 07 20
MARIANI FIGO+PASSATELLI BILLB TOP 29 06 – 05 07 20
CONSAR HOME BILLB 03 – 09 07 20
ART E PARQUET BILLB TOP 25 06 – 09 07 20
CONAD APERTI BILLB 22 03 -31 07 20