I disastrosi effetti del maltempo a Ravenna

I disastrosi effetti del maltempo in provincia di Ravenna:

Cinquemila porzioni di cappelletti vendute in meno alla festa di piazza Kennedy.

– Nessuno che ancora si lamenti per il traffico di ritorno dal mare (ma vi dico qui, a bassa voce, che a questo punto il cantiere di via Trieste sospetto possa durare più di tre settimane).

Matteucci Corsini– Grande nostalgia per le foto dell’ex sindaco Matteucci e dell’ex assessore Corsini con le berrette, di notte, nella bufera.

– In discoteca le donne potranno a entrare a 1 euro, ma solo con gli stivali con i tacchi (che è tutto bagnato).

– Centinaia di voti in più per il sindaco De Pascale, quelli degli studenti che nel 2021, alle prossime Amministrative, diventeranno maggiorenni e nella solitudine della cabina elettorale si ricorderanno di quando quel sindaco così giovane li lasciò a casa da scuola, evitando loro interrogazioni e verifiche, anche se non stava affatto nevicando o i fiumi non hanno manco per il cazzo esondato.

– Per la serie le sfighe non arrivano mai da sole, da registrare il «grande abbraccio» ai cittadini romagnoli colpiti dal maltempo arrivato da parte di Mirko De Carli, “coordinatore Alta Italia del Popolo della Famiglia”, quello di Adinolfi.

– Non fosse esondato il fiume a Cesena, pare che sarebbe uscito qui, tipo come succede negli esperimenti di scienze, o in montagna in quei canaletti di legno costruiti per far giocare i bambini. Peccato, perché dalle foto aeree su Cesena avremmo finalmente risolto il caso della piscina comunale che sta così appassionando la città, con una nuova vasca che si sarebbe formata nuova di zecca sotto l’argine, proprio di fronte alla comunale. Sfiga.

CINEMAINCENTRO – CINEMADIVINO HOME BILLB MID1 19 06 – 21 07 19
DECO – PIADINA LORIANA CULT LEAD SPETTACOLI 01 01 – 31 12 18
RD CASA ANNUNCI – HOME LEAD BOTTOM 01 01 – 31 12 19