Con scooter e casco tenta la spaccata in parrocchia a soli 18 anni

Il giovane arrestato dai carabinieri, allertati dai residenti svegliati
dai colpi di spranga. A inchiodarlo il colore del suo copricapo

Erano circa le 3 della notte tra domenica e lunedì quando alcuni vicini sono stati svegliati di soprassalto da colpi di spranga provenienti dalla parrocchia di San Giovanni Decollato Della Celle, sulle prime colline di Faenza. Anni fa l’anziano parroco era stato rapinato e malmenato e così i residenti si sono subito insospettiti e hanno chiamato i carabinieri, segnalando un ragazzo in scooter con un casco bianco, notato nei paraggi.

Un giovane corrispondente alla descrizione è stato poco dopo fermato dai carabinieri lungo la via Emilia: si trattava di un faentino che ha appena compiuto 18 anni, ma con già una lista di precedenti per furto, ricettazione, falso, resistenza. Inizialmente il ragazzo si è dichiarato innocente ma poi, una volta riportato alla parrocchia per un sopralluogo, davanti alla vetrata distrutta, alla spranga e agli arnesi di scasso trovati poco distante, ha ammesso di aver tentato il furto (probabilmente del registratore di cassa e di alcuni alcolici), sventato solo probabilmente dai residenti, che forse accendendo le luci di casa hanno impaurito il giovane.

FAMILA MRT 24 11 – 02 12 20

Il giovane è stato arrestato e poi davanti al giudice ha patteggiato una pena di 4 mesi e 300 euro di multa. Ottenuto il beneficio della sospensione condizionale, il 18enne è quindi stato liberato.

ARKA ERGO STUDIO BILLB 12 – 30 11 2020
CONAD APERTI BILLB 22 03 -30 11 20
REGIONE ER LAVORO LEADERB MID1 12 – 29 11 20
DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 20