Le giacche degli amici nell’auto del 19enne morto: ipotesi omissione di soccorso

Il corpo era sul sedile del passeggero. Lo studente non è rientrato a casa dopo una serata in discoteca in compagnia: il padre aveva denunciato la scomparsa. Gli investigatori ipotizzano un’overdose

Era privo di vita nella sua auto parcheggiata ma riverso sul sedile del passeggero e non al posto di guida e a bordo della vettura c’erano giubbotti e altri effetti personali non suoi: sono questi i principali elementi che sin dai primi momenti successivi al ritrovamento del cadavere di uno studente 19enne a Lugo, verso le 17 del 12 aprile in un piccolo parcheggio in via San Giorgio nel quartiere Stuoie, hanno fatto sorgere il dubbio che negli ultimi momenti di vita il ragazzo non fosse solo.

Un’ipotesi che se confermata aprirebbe lo scenario di un’omissione di soccorso o, in base a quella che verrà accertata essere la causa della morte (disposta l’autopsia), anche accuse più gravi a carico di chi potrebbe averlo abbandonato anziché accompagnarlo in ospedale.  L’ispezione cadaverica del medico legale avrebbe sì escluso la morte violenta ma secondo i carabinieri che stanno seguendo il caso potrebbe trattarsi di un’overdose o comunque la tragica conseguenza dell’ingestione di qualche sostanza.

Quando una persona residente nella zona è andata a riprendere la propria auto e ha notato il corpo del giovane in una parcheggiata accanto, i militari erano già alla ricerca del 19enne da qualche ora: secondo quanto si legge sulle pagine di Resto del Carlino e Corriere Romagna, il padre aveva denunciato la scomparsa non avendolo visto rientrare a casa dopo la serata trascorsa con gli amici in discoteca e non riuscendo a contattarlo al telefono. La morte risale a diverse ore precedenti il ritrovamento. Il genitore e diversi conoscenti dello studente sono stati convocati immediatamente in caserma per essere ascoltati: le loro versioni verranno incrociate per avere un quadro delle sue ultime ore di vita. Lo scenario ipotizzato è che il ragazzo sia stato abbandonato in auto dagli amici, spaventati dall’idea di rivolgersi al pronto soccorso.

NATURASI BILLB SEMI MIGLIO 16 – 27 02 24
TOP RENT BILLBOARD 09 – 29 02 24
CONAD INSTAGRAM BILLB 01 01 – 31 12 24