Speyer: aggredisce un uomo con la catena della bici e gli ruba il telefono

L’aggressore ha numerosi precedenti per rapina, lesioni, minacce, furto, maltrattamenti in famiglia

PoliziafariniLa Polizia di Stato la mattina di Ferragosto ha arrestato difronte ai giardini Speyer un 30enne tunisino per il reato di rapina di un telefono cellulare. Verso le 6.30 del mattino una volante è stata chiamata da una ragazza italiana per chiedere un intervento in un esercizio commerciale del viale Farini di un suo amico straniero che era stato aggredito da un connazionale con calci, pugni ed una grossa catena per la bicicletta. Non solo, dopo l’aggressione era fuggito a piedi e poi tornato poco dopo per prendere il telefono il telefono della vittima che era appoggiato su un tavolino cercando di colpirla nuovamente con la catena, fino a farla fuggire. L’aggressore era poi tornato una terza volta, ma questa volta aveva trovato gli agenti di polizia nel frattempo intervenuti che l’hanno bloccato. L’uomo, che ha numerosi precedenti di polizia e penali per rapina, lesioni, minacce, furto, maltrattamenti in famiglia, diverse guide senza patente ed altro ancora, è stato arrestato. Nella mattinata del 16 agosto è stato giudicato in tribunale ove è stato convalidato l’arresto e disposta la liberazione in attesa del processo.

ESP AREA PLUS – HOME BILLB MID FISSO 22 11 – 08 12 21
CNA EMILIA ROMAGNA BILLB 23 – 29 11 21
RAVENNANTICA MOSY NUOVO BILLB 17 09 – 31 12 21
CONAD CONSEGNA A DOMICILIO BILLB 03 – 30 11 21