Taglia da 50mila euro su Igor, possibile proroga: sospettato del delitto alla cava

Raccolta fondi tra gli amici di una delle vittime: 50mila euro per informazioni utili al ritrovamento

DICE0327

Il cancello della cava di Savio dove è stato ucciso il metronotte Salvatore Chianese nel 2015. Stava aprendo per un giro di perlustrazione

Potrebbe arrivare una proroga alla taglia su Igor Vaclavic, alias Norbert Feher: il latitante serbo è ricercato per gli omicidi del barista Davide Fabbri e della guardia volontaria Valerio Verri, l’1 e l’8 aprile scorsi a Budrio e Portomaggiore , ed è sospettato per il delitto del vigilante Salvatore Chianese a Savio nel 2015. Lo si apprende dal sito dell’Ansa che riporta quando divulgato dall’avvocato Giorgio Bacchelli, che tutela la vedova di Fabbri, Maria Sirica, e il comitato degli amici di Davide, che aveva lanciato l’idea e raccolto i fondi per realizzarla. La taglia prevede una ricompensa di 50mila euro a chi fornirà informazioni utili al rintraccio del killer, 25mila per notizie sul suo cadavere.

«Proprio la frequenza delle segnalazioni che sono state fatte in questi mesi da parte di privati cittadini, conferma la bontà e l’utilità della iniziativa», osserva il legale. Tutte le segnalazioni, «ormai diverse decine», spiega l’avvocato Bacchelli, «sono state girate per competenza alla procura della Repubblica e alle autorità inquirenti, per le verifiche».

CIVICO 11 HOME MRT 05 – 19 12 19
OASI BEACH – BILLB MID1 09 – 15 12 19
ASER LEAD MID2 02 – 31 12 2019
COFARI HOME LEAD MID2 25 11 – 15 12 19
RD CASA ANNUNCI – HOME LEAD BOTTOM 01 01 – 31 12 19