Caccia all’uomo: «Igor il russo» si nasconde nella palude tra Marmorta e Campotto?

È accusato di aver ucciso il barista di Budrio e, durante la fuga, una guardia ambientale volontaria

Barista Ucciso, Si Vaglia Pista Dell'ex Militare Russo

Una immagine di Igor Vaclavic (Ansa.it)

È continuata per tutta la notte, con il supporto di reparti speciali, anche ai confini della provincia di Ravenna, la caccia delle forze dell’ordine a Igor Vaclavic, sospettato di aver ucciso ieri sera a colpi d’arma da fuoco una guardia ambientale volontaria, Valerio Verri, di Portoverrara, e ferito una guardia provinciale, Marco Ravaglia, dopo essere stato fermato per un controllo casuale, durante un pattugliamento antibracconaggio, sulla provinciale Mondonuovo a Trava di Portomaggiore, nel Ferrarese. La guardia ferita è stata ricoverata all’ospedale Bufalini di Cesena e operata; non è in pericolo di vita.

Le ricerche – continua l’agenzia dell’Ansa che qui riportiamo testualmente – si sono concentrate in particolare nell’area dell’oasi di Marmorta di Molinella, al confine tra il Ferrarese e il Bolognese. Vaclavic, 41 anni, è fuggito prima a bordo di un Fiorino rubato, poi a piedi nella boscaglia.

L’uomo è il principale sospettato anche per l’omicidio del barista Davide Fabbri, avvenuto nella tarda serata di sabato 1 aprile a Riccardina di Budrio, a non molti chilometri in linea d’aria.

Secondo quella che al momento è più che altro una suggestione, «Igor il russo» – come è ormai conosciuto e come viene chiamato dagli stessi inquirenti – potrebbe essere coinvolto anche nell’omicidio irrisolto di Salvatore Chianese, il metronotte ammazzato alla cava Manzona di Fosso Ghiaia il 30 dicembre 2015.

[AGGIORNAMENTO] Le ricerche si allontanano dalla provincia di Ravenna e si pensa che la zona palustre a cavallo tra le province di Bologna e Ferrara sia la ‘base’ di Igor Vaclavic, ricercato per gli omicidi di Budrio e di Portomaggiore, oltre che per la rapina al Securpol. Lo rivela in un’agenzia Ansa.it. Il latitante – continua l’agenzia – potrebbe cioè avere una sorta di covo nella palude, all’interno delle oasi naturalistiche di Marmorta e Campotto, dove potrebbe essere rimasto nascosto in questi giorni e dove forse stava facendo ritorno ieri sera, quando è stato intercettato da una pattuglia dei Carabinieri.

Nella notte tra sabato e domenica si è alzato in volo anche uno speciale elicottero con i visori notturni, che dall’alto ha ispezionato la zona tra le province di Bologna, Ferrara e Ravenna dove Vaclavic potrebbe nascondersi.

BRONSON BEACHES BREW BILLB MID 26 05 – 09 06 22
UNIVERSO BILLB 23 – 29 05 22
SAFARI RAVENNA BILLB 23 – 29 05 22
CONAD CONSEGNA A DOMICILIO BILLB 03 11 21 – 31 12 22
ASER LEAD BOTTOM 01 04 – 30 06 22