Tenta furto in lavanderia ma passa la polizia municipale e lo arresta

La pattuglia dei vigili ha notato un giovane che guardava con insistenza dentro al negozio e quando è andata a controllare l’ha trovato che rovistava nel registratore di cassa

Foto Speyer 1

Controlli della polizia municipale

Mentre la titolare del negozio era nel retro, il ladro rovistava nel registratore di cassa ma una pattuglia della polizia municipale si è accorta del tentativo di furto in corso e ha arrestato l’autore. L’episodio è avvenuto nella lavanderia di piazza Magnani a Ravenna ieri, 6 giugno. In manette, per furto aggravato e resistenza a pubblico ufficiale, un ventitreenne con diversi precedenti per reati contro il patrimonio e inosservanza dei provvedimenti dell’autorità. Questa mattina, 7 giugno, il giovane è comparso davanti al giudice del tribunale di Ravenna il quale, dopo aver convalidato l’arresto, concedendo i termini a difesa, ha disposto, in attesa del processo, la misura cautelare degli arresti domiciliari.

L’arresto è stato possibile perché gli agenti, transitando nei pressi della lavanderia nel borgo San Rocco, hanno notato il giovane guardare insistentemente all’interno dell’attività. L’atteggiamento ha insospettito i vigili urbani che hanno deciso di effettuare un controllo. Ed è a questo punto che, ritornando sul posto, hanno colto l’uomo in flagranza di reato, intento a frugare nel registratore di cassa. Il ragazzo, alla vista della pattuglia, ha tentato la fuga in direzione via Baccarini ma è stato raggiunto e, dopo una colluttazione, bloccato e tratto in arresto. Nella circostanza uno degli agenti ha riportato lesioni di lieve entità ed è stato accompagnato al pronto soccorso per le cure del caso.

CONAD BIRRA O HARAS HOME MRT2 18 – 24 07 19
RAVEGAN HOME BILLB MID1 15-31 07 19
COLDIRETTI – MERCATO CONTADINO ORARI LEAD MID2 16 – 31 07 19
DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 19
RD CASA ANNUNCI – HOME LEAD BOTTOM 01 01 – 31 12 19