Fermato per commercio abusivo, finisce in carcere per due condanne precedenti

Per l’uomo esisteva un provvedimento di rintraccio per pene di pochi mesi comminategli a Forlì e Ravenna

18 06 30 Foto Municipale 2 1

È stato fermato in spiaggia dal Nucleo antiabusivismo della Polizia municipale mentre cercava di vendere merce che includeva capi di abbigliamento di marchi contraffatti, orologi e dvd masterizzati ed èstato denunciato all’Autorità giudiziaria per i reati di immissione sul mercato di materiale contraffatto, ricettazione, violazione della legge sui diritti d’autore e inosservanza delle norme sugli stranieri. Gli è stata inoltre sequestrata la merce (per un valore di circa 3mila euro) e 280 euro in contanti. Ma durante I controlli delle impronte digitali si è scoperto che esisteva a carico dell’uomo un provvedimento di rintraccio per l’esecuzione di una pena pari a 3 mesi e 16 giorni di reclusione, pronunciata dal Tribunale di Forlì nel 2015 e mai scontata per irreperibilità e una ulteriore condanna a 4 mesi pronunciata dal Tribunale di Ravenna. Dopo le procedure di rito nel comando di Polizia municipale, l’uomo è stato quindi condotto alla locale casa circondariale di Ravenna.

FAMILA – HOME MRT2 17 – 23 10 19
RAVEGAN HOME BILLB 14 – 31 10 19
DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 19
RD CASA ANNUNCI – HOME LEAD BOTTOM 01 01 – 31 12 19