Caso Poggiali, la Cassazione rinvia il verdetto per la complessità del ricorso

Dopo sette ore di camera di consiglio i giudici della suprema corte hanno spostato al 20 luglio il giorno per la decisione sull’ex infermiera accusata di aver ucciso una paziente nel 2014

Doveva essere oggi, 17 luglio, il giorno del verdetto di terzo grado e invece la Cassazione ha deciso di prendere tempo rinviando a venerdì 20 la sentenza sul caso di Daniela Poggiali, l’ex infermiera di Lugo accusata di aver ucciso una 78enne paziente nel 2014 con una iniezione letale di potassio poche ore dopo il ricovero nel reparto dove lavorava. La procura generale chiede l’annullamento con rinvio per un Appello-bis. In primo grado era arrivato l’ergastolo.

CONSAR BILLB 23 – 30 06 22
UNIVERSO BILLB 27 06 – 03 07 22
MOSTRA ALLA NATURA PALAZZO SAN GIACOMO BILLB 17 06 – 25 09 22
RFM 2022 PUNTI DIFFUSIONE AZIENDE BILLB 16 06 – 21 07 22
CONAD CONSEGNA A DOMICILIO BILLB 03 11 21 – 31 12 22
ASER LEAD BOTTOM 01 04 – 30 06 22