Chiamato dalla polstrada per una multa, finisce in manette per un furto del 2007

Un 32enne doveva scontare dieci mesi di condanna per un colpo commesso in Lombardia

IMG 1100Doveva scontare dieci mesi di carcere per un furto di ferro in una ditta a Bergamo nel 2007 ma circolava a piede libero a Lugo. La polizia stradale di Ravenna, con l’ausilio del distaccamento di Lugo, ha intercettato e arrestato un 32enne tedesco al termine di un’attività investigativa con diversi appostamenti e pedinamenti. A Bergamo aveva fornito documenti italiani attestanti le proprie generalità ma che attestavano falsamente la cittadinanza. Infatti nei documenti forniti il 32enne risultava essere nato in Croazia e non in Germania.

La squadra di polizia giudiziaria della Stradale ha svolto una meticolosa attività di indagine, anche attraverso le banche dati in uso alle forze di polizia, riuscendo così a risalire alla reale identità ed è scattata la trappola: gli agenti lo hanno contattato per un verbale connesso ad una violazione del codice della strada (realmente commessa) ma negli uffici è stato arrestato e condotto in carcere.

CONAD BIRRA MARECHIARO HOME MRT2 08 – 21 08 19
RAVEGAN HOME BILLB 12-31 08 19
DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 19
RD CASA ANNUNCI – HOME LEAD BOTTOM 01 01 – 31 12 19