E45, il viadotto Puleto riapre ma solo per auto e furgoni con limite di 50 orari

Transito consentito ai veicoli entro le 3,5 tonnellate sul manufatto sequestrato il 16 gennaio dalla procura perché a rischio crollo. Ora Anas dovrà fare i lavori

Il viadotto Puleto dell’E45, nel comune di Pieve Santo Stefano tra Emilia-Romagna e Toscana, riaprirà al traffico ma solo per i mezzi con peso entro le 3,5 tonnellate e con un limite di velocità di 50 km/h. Lo ha deciso la procura di Arezzo che aveva posto sotto sequestro il manufatto per rischio crollo. I magistrati hanno chiesto inoltre l’immediato inizio dei lavori da parte di Anas.

La situazione per i periti del pm, secondo quanto si legge sul sito dell’agenzia Ansa che riporta la notizia, resta grave ma con alcuni accorgimenti la strada può essere riaperta, una volta terminata la segnaletica e con lavori in corso. La tempistica sarà ora stabilita da Anas. Tra gli interventi richiesti per la riapertura Anas dovrà posizionare semafori capaci di avvisare e dunque interrompere il traffico qualora si verifichino problematicità e l’allestimento di sole due corsie di marcia, quelle centrali.

FAMILA – HOME MRT2 17 – 23 10 19
RAVEGAN HOME BILLB 14 – 31 10 19
DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 19
RD CASA ANNUNCI – HOME LEAD BOTTOM 01 01 – 31 12 19