Accoltellamento al Parco della Pace di Ravenna, un uomo in prognosi riservata

Individuati dalla Squadra Mobile i due presunti aggressori: devono rispondere di tentato omicidio

ColtelloDue uomini si sono presentati in ospedale con ferite da taglio sul torace dopo aver subìto un’aggressione al Parco della Pace di Ravenna. Si tratta di due cittadini tunisini di 31 e 45 anni, il primo in grado di andarsene già dopo le prime cure ricevute al pronto soccorso, il secondo invece ricoverato in prognosi riservata. La Squadra mobile della questura, raccolte le loro testimonianze, ha rintracciato nella tarda mattinata di sabato (l’episodio risale a giovedì sera, 21 febbraio) i presunti aggressori, due tunisini di 26 e 36 anni, sorpresi nel loro appartamento di viale Randi dove i poliziotti hanno trovato due giubbotti sporchi di sangue (di cui uno strappato sul retro) e altri elementi e tracce riconducibili all’aggressione del Parco della Pace.

I due sono stati successivamente riconosciuti anche dai due feriti e sono ora indagati – in stato di fermo, al carcere di Ravenna – per il reato di tentato omicidio e lesioni aggravate in concorso.

CONSAR HOME BILLB 08 – 30 09 20
ACCADEMIA DEL MUSICAL BILLB 17 09 – 04 10 20
CONAD APERTI BILLB 22 03 -30 09 20
REGIONE ER SCUOLA SICURA LEADERB BOTTOM 14 – 30 09 20