Litiga con la madre, si barrica in terrazza e lancia mattoni: arrestato 26enne

Dopo un’ora è uscito e ha cercato di farsi largo tra i carabinieri impugnando una fiocina di metallo di un metro

Mattoni ForatiDopo un litigio per futili motivi con la madre si è chiuso in casa e per un’ora ha lanciato mattoni dal terrazzo contro chiunque si avvicinasse poi è uscito e con una fiocina di un metro ha cercato di farsi largo tra i carabinieri ma è stato bloccato, disarmato e arrestato. I militari del radiomobile della compagnia di Cervia-Milano Marittima hanno arrestato un 26enne per violenza e resistenza a pubblico ufficiale, lesioni personali e danneggiamento. L’episodio è accaduto verso le 20.30 di ieri, 27 marzo.

All’origine di tutto ci sarebbe una lite con la donna. Il giovane ha reagito distruggendo i vetri dell’auto della madre e chiudendosi sul terrazzo al primo piano da dove lancia mattoni e laterizi. Sul posto sono intervenute diverse pattuglie dei carabinieri, personale della polizia locale, dei vigili del fuoco e del 118 temendo il peggio.

Dopo la notte in camera di sicurezza il 26 stamani è comparso davanti al giudice che ha convalidato l’arresto e fissato la data del dibattimento.

ESP AREA PLUS – HOME BILLB MID FISSO 22 11 – 08 12 21
CONAD CONSEGNA A DOMICILIO BILLB 03 – 31 12 21
RAVENNANTICA MOSY NUOVO BILLB 17 09 – 31 12 21