Due vandali e un pirata della strada denunciati dai carabinieri

Studenti beccati mentre danneggiavano le auto in sosta a Milano Marittima. Nel forese un automobilista fa cadere un ciclista e fugge

Specchietto Truffa 800x450E’ di cinque persone il bilancio delle denunce dei carabinieri di Cervia nel weekend. Il reato più grave lo ha compiuto un 42enne marocchino che ha urtato con la propria auto un 19enne operaio di origine nigeriana facendolo cadere a terra. L’uomo non si è fermato a soccorrere il giovane ed è scappato. Per il ciclista solo qualche escoriazione mentre i carabinieri sono riusciti ad individuare il pirata e a denunciarlo.

Nei guai anche due giovani bolognesi, ventenni. I due – studenti – sono stati sorpresi a danneggiare gli specchietti di quattro vetture parcheggiate nelle vie del centro di Milano Marittima. Così è scattata la denuncia per danneggiamento in concorso.

Infine una prostituta 22enne romena e un 26enne albanese sono stati denunciati perché non dovevano trovarsi a Cervia. La prima perché gravata da un foglio di via, la seconda da un ordine di espulsione dal territorio nazionale.

 

WIND BILLB MID1 01 – 24 08 20
CONAD APERTI BILLB 22 03 -31 08 20
DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 20