Auto incendiata, 24enne arrestato. Un anno fa spaccò 22 specchi di vetture in sosta

Le fiamme hanno distrutto un veicolo in via Carducci: il giovane è accusato grazie alle immagini delle telecamere e ai tovagliolini di carta che aveva addosso. Dal 2019 aveva il divietto di tornare in città per tre anni

Squadra MobileUn 24enne ghanese è stato arrestato dalla squadra mobile della questura di Ravenna con l’accusa di essere il piromane che ha incendiato un’auto in sosta in via Carducci nella notte tra l’8 e il 9 febbraio e aveva tentato di fare lo stesso qualche sera prima. Determinanti per le indagini sono state le immagini delle telecamere di videosorveglianza in strada: quando gli agenti lo hanno fermato la sera del 12 febbraio, nei pressi di una mensa per persone in difficoltà in centro città, indossava gli stessi abiti visibili nei filmati. Con sé anche un accendino e dei tovagliolini di carta come quelli usati da chi ha appiccato il rogo.

Pur essendo trascorsa la flagranza di reato, il ghanese è stato arrestato per aver commesso un reato mentre era sottoposto ad una misura di prevenzione: il giovane infatti, in regola con le norme di soggiorno ma senza fissa dimora e gravato da numerosi precedenti, non avrebbe dovuto essere a Ravenna perché a maggio del 2019 aveva ricevuto un divieto di ritorno nel comune di Ravenna per tre anni. In quel caso era stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale per la reazione contro i carabinieri intervenuti in via Falier dove aveva rotto 22 specchietti retrovisori di auto in sosta.

FAMILA MRT2 27 02 – 04 03 20
CENTRALE LATTE CESENA BILLB HOME 27 02 – 04 03 20
AGENZIA MARIS BILLB CP 25 02 – 31 03 20
DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 20