Coronavirus, misure prorogate fino al 3 maggio. Ma riaprono librerie e cartolerie

Conte, Non C'è Data Ma Già Programmiamo Fase 2Come previsto, il premier Giuseppe Conte ha annunciato in una conferenza stampa in diretta sui social e in tv la proroga delle misure di contenimento della diffusione del coronavirus fino al 3 maggio.

Vietati quindi gli spostamenti (a parte quelli giustificati) e ancora ferme le attività produttive (a parte quelle di attività considerata fondamentali).

Piccole modifiche riguardano cartolerie e librerie, che potranno riaprire a partire dal 14 aprile, così come i negozi di abbigliamento e accessori per neonati e bambini.

Il decreto del Governo prevede anche la riapertura di alcune tipologie di aziende legate alla filiera delle cosiddette “attività necessarie” e di studi professionali legali, di consulenza economica, finanziaria e assicurativa. Naturalmente nel rispetto dei parametri di sicurezza sanitaria.

Entro la fine di aprile è poi annunciato un nuovo decreto di misure economiche.

ESP AREA PLUS – HOME BILLB MID FISSO 22 11 – 08 12 21
CONAD CONSEGNA A DOMICILIO BILLB 03 – 31 12 21
RAVENNANTICA MOSY NUOVO BILLB 17 09 – 31 12 21