L’Ausl: «Compilate a casa l’autodichiarazione per poter entrare negli ospedali»

La raccomandazione dell’azienda per chi deve andare a trovare degenti o per chi deve effettuare prestazioni nelle strutture

Ospedale RavennaNelle scorse settimane un’ordinanza della Regione Emilia Romagna, finalizzata al massimo contenimento della diffusione del coronavirus, prevedeva per le visite ai degenti in ospedale (o agli ospiti di strutture residenziali per anziani e disabili) la presentazione di un’autodichiarazione che attesti di non essere sottoposti al regime della quarantena o dell’isolamento fiduciario, né di essere rientrati da meno di 14 giorni da alcuni Paesi esteri.

Ora la Direzione Sanitaria dell’Ausl Romagna ha dato nuove disposizioni a tutti i reparti degli ospedali, che inoltre hanno facoltà di modulare orari e modalità di visita secondo i criteri ritenuti più congrui. Per facilitare l’autocertificazione, sono stati predisposti due moduli: uno per chi, appunto, va a trovare un conoscente, e uno per coloro che devono recarsi ad effettuare prestazioni presso la struttura. Entrambi questi moduli si trovano a questo link.

La raccomandazione dell’Azienda è quella di “arrivare alla struttura con tali moduli già compilati, al fine di limitare le attese, scaricandoli e compilandoli a casa”.

Restano ovviamente immutate le altre misure di sicurezza previste come ad esempio distanziamento, misurazione della temperatura all’ingresso da parte degli steward, igienizzazione delle mani, e l’Ausl torna a raccomandare alla cittadinanza «la massima collaborazione al fine di limitare il più possibile le situazioni a rischio».

ACCADEMIA DEL MUSICAL BILLB 17 09 – 04 10 20
CONSAR HOME BILLB 08 – 30 09 20
CONAD APERTI BILLB 22 03 -30 09 20
REGIONE ER SCUOLA SICURA LEADERB BOTTOM 14 – 30 09 20
COFARI HOME LEAD MID 21 – 30 09 20