La denuncia di una 21enne: «Picchiata e ferita con una lametta». Fidanzato arrestato

Violento litigio in casa poi la ragazza si è rifugiata da un vicino e chiamato la polizia. Prognosi di 40 giorni

Un uomo di 37 anni è stato arrestato a Faenza con l’accusa di lesioni personali aggravate dopo che la fidanzata 21enne è stata trovata con i segni di percosse e ferite sulle braccia che ha attribuito a pugni e tagli inferti con una lametta. La prognosi è di 40 giorni. L’uomo ha prima parlato di un litigio in cui anche lui avrebbe riportato ferite e poi ha negato tutto accusando la giovane di autolesionismo. L’arresto della polizia è avvenuto il 6 gennaio ma è stato reso noto dalla questura solamente ieri, 7 gennaio. Il giudice ha convalidato l’arresto, ha concesso all’imputato i termini a difesa fissando la celebrazione dell’udienza al 3 febbraio. Nel frattempo per il 37enne c’è il divieto di avvicinamento alla parte offesa.

La vicenda avrebbe avuto inizio nel pomeriggio del 5 gennaio, nell’abitazione della ragazza. La lite fra i due avrebbe avuto più fiammate fino a quando la ragazza si è rifugiata da un vicino di casa e ha chiamato il 112. I poliziotti del commissariato, sulla scorta di quanto appreso dalla vittima, hanno condotto l’uomo – rintracciato ancora all’interno dell’appartamento della vittima – negli uffici di via San Silvestro.

ORIGINAL PARQUET BILLB MID FISSO 13 – 19 09 21
RAVENNANTICA MOSY NUOVO BILLB 17 09 – 31 12 21
ASER LEAD MID 11 – 19 09 21