Fermato l’aggressore che ha accoltellato un rivale in una lite di politica al bar

Un 55enne è stato individuato a casa di un amico in Puglia, zona di origine. Ferito un 38enne alla gola: è ancora in Rianimazione

6È durata 24 ore la fuga dell’uomo accusato di aver accoltellato alla gola un 38enne nel pomeriggio del 4 dicembre in piazza Baracca a Ravenna, a pochi passi dalla nota via Cavour, al culmine di una lite scoppiata da una discussione di politica in un bar. I carabinieri hanno fermato il 55enne Angelo Salvatore, perito meccanico residente in Romagna da tempo ma originario di Foggia. E proprio nella provincia pugliese è stato individuato. Gli investigatori lo hanno trovato a casa di un amico. Alla vista dei carabinieri ha provato a fuggire.

Le testimonianze raccolte sul posto dai carabinieri riferiscono di una discussione iniziata nel bar e proseguita all’esterno. Prima sarebbe stato il 38enne a tirare uno schiaffo in faccia all’altro, poi il 55enne ha reagito con una coltellata. Le speranze di riuscita per il tentativo di fuga di Salvatore, iniziato prima a piedi e poi a bordo di un’auto di sua proprietà, erano basse sin dal principio visto che i carabinieri avevano individuato la sua identità in poco tempo.

RISTORANTE MARRAKECH BILLBOARD 03 – 23 01 22
CONAD CONSEGNA A DOMICILIO BILLB 03 11 21 – 31 01 22
REGIONE ER VACCINI BILLB 14 12 21 – 31 01 22