Nel cast teatrale del Servo spicca anche il poliedrico Tony Laudadio

Il Servo ScenaL’attore, autore e musicista è fra i protagonisti della versione scenica del romanzo di Maugham e del film di Losey. Sipario all’Alighieri il 31 gennaio e 1 febbraio per la Stagione dei Teatri di Ravenna

Il servo è un romanzo breve di Robin Maugham che nel 1948, quando fu dato alle stampe e distribuito nelle librerie inglesi, fu considerato «un piccolo capolavoro di abiezione». Ora il lavoro dei registi Andrea Renzi e Pierpaolo Sepe parte dall’adattamento teatrale che lo stesso Maugham realizzò nel 1958 ed evoca le atmosfere del celebre film di Joseph Losey del 1963 con la sceneggiatura di Harold Pinter. Una storia tetra di lotta sociale feroce. Non ci saranno vincitori ma solo corpi affamati di qualsiasi piacere e menti sopraffatte dal silenzio delle proprie esistenze. E per mettere in scena questo calibratissimo meccanismo drammaturgico, Renzi e Sepe si affidano a un cast sontuoso, che oltre allo stesso Renzi e a Lino Musella comprende il casertano Tony Laudadio, attore e autore teatrale, musicista e scrittore, formatosi alla Bottega Teatrale di Vittorio Gassman. Una carriera sempre ricchissima di soddisfazioni che lo ha visto lavorare in scena, tra i tanti, con la Compagnia Lombardi/Tiezzi, Arnoldo Foà, Leo De Berardinis e Toni Servillo, e al cinema con registi quali Marco Risi, Paolo Sorrentino, Nanni Moretti.
In scena al teatro Alighieri mercoledì 31 gennaio e giovedì 1 febbraio. Inizio spettacolo ore 21.

Biglietteria Teatro Alighieri tel. 0544 249244 – Ravenna Teatro tel. 0544 36239.
Info: ravennateatro.com

FAMILA MRT 24 11 – 02 12 20
ARKA ERGO STUDIO BILLB 12 – 30 11 2020
CONAD APERTI BILLB 22 03 -30 11 20
REGIONE ER LAVORO LEADERB MID1 12 – 29 11 20
DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 20