Un’opera d’arte realizzata appositamente per la loggia del Mar di Ravenna

Sabato 2 marzo ai giardini pubblici l’inaugurazione dell’installazione “Giardino segreto” di Takako Hirai

Giardino Segreto 2

L’installazione Giardino Segreto

Inaugura sabato 2 marzo a Ravenna al museo Mar di via di Roma un’installazione site specific dell’artista giapponese (ma ormai ravennate d’adozione) Takako Hirai, a cura di Linda Kniffitz e Paolo Trioschi. L’opera, dal titolo Giardino segreto, è un’istallazione creata appositamente per la loggia del Mar che si affaccia sui giardini pubblici, con una grande cancellata che separa l’edificio al parco circostante. L’istallazione si compone di gruppi di canne flessibili su basi di recupero, con punti luminosi alla sommità.

«Se fossimo esseri diversi dagli umani forse sarebbe tutto più semplice – dice l’artista – ma questo non accorcia la strada da fare, non alleggerisce il percorso; il rapporto con la natura esiste, è inevitabile… Anche se possiamo non vedere la luce che cambia o non sapere che in fondo gli occhi sono fatti anche per guardarci dentro e ritrovare la nostra trama».

FAMILA – HOME MRT2 17 – 23 10 19

Loggetta LombardescaL’assessora Elsa Signorino osserva come questa «raffinata opera» costituisca un primo evento in attesa della Biennale del Mosaico d’autunno. Per il presidente del Cda del Mar Mauro Brighi, è «significativo come anche gli spazi più nascosti e suggestivi del museo siano d’ispirazione a delicate e luminose istallazioni di giovani artiste».

Per l’inaugurazione, sabato 2 marzo dalle 18, il percorso di accesso per i visitatori parte dai giardini pubblici, eccezionalmente aperti fino alle ore 20.

L’installazione resterà allestita fino al 31 marzo.

RAVEGAN HOME BILLB 14 – 31 10 19
DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 19
RD CASA ANNUNCI – HOME LEAD BOTTOM 01 01 – 31 12 19